Archivio

Posts Tagged ‘cultura’

Marc Jacobs e Louis Vuitton su Rai5!

febbraio 1, 2011 12 commenti

Oggi ho dato avvio al mio viaggio iniziatico sul nuovo canale di Rai5, il canale dedicato alla cultura e forse uno dei pochi che meriti veramente il pagamento del canone Rai in scadenza.  Devo dire molto interessante la veste grafica del canale, seppure non all’altezza della più avveniristica grafica di Rai4, il fratello teenager della famiglia Rai. Scorrendo la programmazione è facile scoprire come la barbosità della cultura sia ben smontata da questo progetto televisivo rendendo il tutto molto piacevole.

Muovendomi veloce tra un canale e il seguente, tra immagini che scivolavano veloci sotto la pressione sincopata del mio pollice sinistro, sono arrivato all’interessante documentario sull’estrosa figura di Marc Jacobs e sulla sua intensa vita divisa tra New York, quartier generale dell’omonimo marchio, e Parigi, dove è direttore creativo del più istituzionale Louis Vuitton. Il film documentario è girato da Loic Prigent.

Ovviamente le condizioni frenetiche delle sue giornate fanno irrigidire la pelle dell’osservatore per l’invidia provata difronte alle tante città che inseguono il protagonista, con tanto di trasferta a Tokyo; il piacere delle interminabili pause durante la scelta di un tessuto, di un colore e cresce l’attesa per la risoluzione del rompicapo, che Marc ha sempre pronto. In ogni dove c’è sempre qualcuno pronto ad esaltarlo, ma per finta modestia o per reale senso di inadeguatezza Jacobs riduce tutto il suo lavoro a normale operazione artigianale rispetto alle vette dell’arte, e si chiede il senso dei tanti complimenti ricevuti. Interessante i riferimenti alle tante suggestioni che possono innescare il processo creativo che frutterà milioni di dollari in tutto il mondo, le sue scaramanzie e la dieta ferrea a cui si sottopone fatta di melmosi impiastri energetici e proteine, nonché l’ansia da prestazione a ridosso della sfilata e di fronte allo sguardo attento e dubbioso del diavolo che veste Prada, Anna Wintour!

Sicuramente potrete ritrovare il documentario ancora in programmazione per la prossima settimana, bisogna solo fare un po’ di attenzione….qui la presentazione dal sito di Rai5 e una parte del documentario! Interventi di Sofia Coppola, Anna Wintour e Bernard Arnault!


Gomorra: dopo il teatro, il testo di Saviano arriva al cinema.

maggio 3, 2008 1 commento

Il testo di Roberto Saviano oltre a partorire una sceneggiatura teatrale, dopo il grande successo editoriale arriva, anche, al cinema. Questo il trailer:

 

La lite Sgarbi-Travaglio infuoca lo studio di Annozero.(video della lite)

maggio 2, 2008 21 commenti

Io, generalmente, seguo la trasmissione di Michele Santoro, ieri sera per la festività ho preferito uscire con gli amici. Comunque, avendo premesso che non ho seguito in diretta la puntata, posso affermare che scenari del genere ad Annozero sono molto sporadici, l’ultimo risale alla presenza del ex-ministro Prestigiacomo. Fin da quando però avevo letto della presenza in puntata di Vittorio Sgarbi, avevo immaginato lo scoppiare di qualche baruffa, visto che dove c’è lui difficilmente si tiene la calma. Prima di tutto vorrei dire che Vittorio Sgarbi, persona di intelligenza e cultura riconosciuta, sta perdendo sempre più di, io ritengo, di credibilità, divenendo un fenomeno da barraccone, una pedina mediatica dei grandi ascolti: questa intelligenza e cultura spesso è difficile ravvisarla nei suoi discorsi.

Da quello che, invece, si evince dai filmati è da ritenersi che il nocciolo della questione sia l’informazione italiana, tematica trattata, penso, inseguito alla divulgazione degli studi di Freedom House, un think-tank Usa. Dove l’Italia, figurante tra i 72 Paesi ritenuti liberi su un totale di 175 esaminati, è al 65 posto/72 alla pari di Samoa. (qui l’articolo dettagliato)

Quindi possiamo dire che il nostro Paese non sia tra i più liberi, non a caso leggendo un quotidiano volo sempre alla pagina di cultura, poi allo spettacolo, se non vi trovo qualche curiosità nel mezzo, per finire con il sudoku.

Su questo argomento hanno chiacchierato allegramente V.Sgarbi,M.Travaglio e Santoro, sorridente pacere.

Prima parte:

Seconda parte:

Terza parte: