Archivio

Archive for the ‘La Talpa 3’ Category

La Talpa è Franco Trentalance. Karina Cascella la vincitrice!

novembre 28, 2008 1 commento

21.10 E’ la resa dei conti, bentornati alla Talpa: un rvm monografico dell’intera edizione ripercorre il meglio del trash 2008. Targato Talpa ovviamente. In bocca al lupo alla conduttrice Paola Perego per una serata che si preannuncia lunga e faticosa.

barale perego21.14 E’ tornata Candida Morvillo tra gli “illustri opinionisti”. Alla faccia di Signoretti che serviva solo a promuovere lo “sgup” con Giada De Miceli. Ma noi volevamo l’incontro tra Barbara Alberti e Karina Cascelli: piatto forte della reunion di giovedì prossimo? Una macchina sta accompagnando il cast di finalisti in studio. Gli eliminati, intanto, rosicano dagli spalti.

21.15 “Mille acconciature, mille paia di scarpe, mille modi diversi… su tacchi mozzafiato”. La super-inviata Paola Barale entra in studio vestita peggio che in tutte le altre sere. In pratica stasera ha un look all’altezza dell’Africa pur essendo tornata in Italia. Le due Paola insieme. Un rvm celebrativo anche per lei, che almeno non ha fatto vedere solo i muscoli e si è realmente distinta in personalità. La Perego la tonon barale peregostuzzica sul bacio dato a Trentalance la scorsa settimana: pare averlo apprezzato molto… Udite udite, la Barale ha cambiato idea su determinati programmi. E ci crediamo, il cachet cambia qualsiasi prospettiva e ancor di più la prospettiva di un bis “seriale” del format. Bel momento di sinergia tra le due, anche se resta il beneficio del dubbio sulla loro reale amicizia. La Barale tifa per la vittoria di Karina!

21.21 Quei bastardi dentro degli autori giocano sulle fobie di conduttrice e autrice. Tocca anche a loro il momento “serpente” come ai tempi della penitenza del conduttore al Grande Gioco dell’Oca. Ovviamente la Perego chiede al fido Tonon di aiutarla, in fin dei conti gli scarica l’onere. Che bel trio, Costanzo li barale inviatastarà guardando da casa ripensando alla sua Buona Domenica. Finalmente arriva un vero uomo, Vincenzo Cantatore fa lo sporco lavoro mentre la Morvillo, giustamente, non si alza dalla poltrona. E’ pur sempre una “direttora”.

21.27 Alla Perego viene data la busta della Talpa. Per Tonon è Clemente Russo, per la Morvillo è Russo o Karina, che però merita di vincere. Per Cantatore è Trentalance, personaggio capace di sostenere il ruolo. Tre persone, tre nomi diversi. Brancoliamo tutti nel buio!

21.30 La Barale va incontro ai concorrenti in arrivo in auto. Come sempre Karina urla come un’ossessa, ma anche Melita non scherza: ha preso lezioni dalla collega?

21.32 Tra poco la madre delle grandi prove, tra fuoco e paura del vuoto. 

talpa perego21.37 IL PRIMO TEST (uno dei finalisti eliminato).

1) LA TALPA E’ UN UOMO O UNA DONNA?
2) LA TALPA E’ NATA AL NORD O AL SUD?
3 LA TALPA HA PIU’ DI 30 ANNI?
4) LA TALPA HA GIA’ PARTECIPATO AD UN REALITY?
5) LA TALPA HA TATUAGGI?
6) LA TALPA HA SUBITO INTERVENTI CHIRURGICI?
7) LA TALPA SI E’ FATTA LEGGERE IL FUTURO CON LE CONCHIGLIE?
8) LA TALPA E’ MAI STATA TRA I PRIMI TRE SOSPETTATI DEL PUBBLICO?
9) PRIMA DI QUESTA SERA LA TALPA HA MAI AFFRONTATO IL TEST FINALE?
10) CHI E’ LA TALPA?

 

pasquale laricchia talpa

21.46

La settima vittima della Talpa è Pasquale Laricchia. Tonon pensava che fosse La Talpa perché ci teneva a non tagliarsi dai capelli e non era da lui. Il padre difende invece la cura morbosa del cuoio capelluto manifestata dal figlio.

22.00 Momento topico: la famiglia Zulu fa il suo ingresso in Italia con tanto di Karaoke in sovrimpressione del loro motivetto tribale. Mancano all’appello, però, il piccolo Tito e la mamma. Continua l’ingrediente antropologico: nel loro villaggio non c’è corrente né televisione e ora si trovano famiglia zulu talpanegli Studi Elios. Il mito del buon selvaggio sta morendo in diretta?

22.11 L’ultima grande prova, quella del fuoco, si svolge in esterna, con conduttrice e inviata a poca distanza l’una dall’altra (la Barale è in posizione sopraelevata). Una roba simile non si vedeva su Italia 1 dai tempi de La pupa e il secchione, ma allora era tutto in differita. I concorrenti devono recuperare uno scudo incendiando intanto una palla con le fiaccole così che prenda fuoco benissimo. Dopodichè devono lanciarla contro dei totem con delle lance e incendiarli tutti in 12 minuti. La palla è pesantissima. Prova superata!
montepremi talpa finale

22.37 Seconda manche della prova. Le showgirl di una volta si cambiavano l’abito, la Barale si cambia il soprabito. Karina non aveva fatto l’elastico perché ha paura dell’altezza. E’ un po’ scettica a salire così in alto: è come se fossero sette piani di un palazzo. Prova del vuoto (e se la devono sudare arrampicandosi sino in cima, nonostante siano stanchi per la prova precedente). La Barale: “Non sono ancora partiti e stanno già litigando”. Panico: parte della scala sta prendendo fuoco.

karina cascella paura vuoto

22. 53 Karina Show: sta male

. La Perego parla al megafono: momento cult. Karina, tieni duro. E, soprattutto, come si dice in questi casi, solo donne e bambini. Perego: “Quando non sento urlare Karina mi preoccupo”. Anche i pioli stavano prendendo fuoco: intervengono i vigili del fuoco. Scende e le gira la testa: la conduttrice chiede cappotto e acqua e zucchero.

 

LA TALPA 2a zona test23.12 2a Zona Test
LA TALPA RISIEDE IN LUOGO DIVERSO DA QUELLO DI NASCITA?
LA TALPA VIAGGIA SPESSO ALL’ESTERO?
LA TALPA SI E’ MAI RIFIUTATA DI PARTECIPARE A UNA PROVA?
LA TALPA SA ANDARE A CAVALLO?
LA TALPA AMA CUCINARE?
LA TALPA SA GUIDARE LA MOTOCICLETTA?
LA TALPA HA NIPOTI?
LA TALPA CONOSCE PIU’ DI DUE LINGUE STRANIERE?
NELLA CERIMONIA DI INVESTITURA LA TALPA ERA TRA GLI ULTIMI CINQUE?
CHI E’ LA TALPA?

23.18 Ottava vittima della Talpa è Melita Toniolo. Rivelazione: la Diavolita è tutta un finzione perché Melita quando lavora è finta, quando non lavora è vera e ha paura di deludere il suo agente e tutto il mondo.

23.36 Tre i finalisti che fanno il loro ingresso trionfale in studio. Si comincia con la castigatrice dei reality show Karina Cascella. Abbraccia per primo Salvatore Angelucci. Segue il campione nella vita e nello sport Clemente Russo. Lite tra pugili: Cantatore sta per sferrare un destro al collega trentalance baraleperché voleva far tagliare i capelli alle donne? Il terzo finalista ha perso il pelo ma non il vizio: Franco Trentalance. Quest’ultimo sottolinea di essere un’antitesi rispetto all’attore perché l’attore simula e il pornodivo fa tutto anziché simulare.

23.59 A La Talpa sbarca la criminologa Roberta Bruzzone di Buona Domenica con una variante trash della macchina della verità di Buona Domenica: registra i mutamenti del volto attraverso una termocamera. Karina è tendenzialmente sincera, quando dice di non aver mai finto un malore. Ed è tendenzialmente sincera quando dice di non essere La Talpa. Trentalance è veramente attratto dalla Barale. E stando alla macchina potrebbe essere lui la Talpa, come anche Clemente Russo. Ci sono due talpe?
00.11 Il fatidico momento delle tre porte. Tra poco La Talpa si rivelerà. E sarà il pubblico da casa a decidere il vincitore.

franco trentalance talpa

00.15 La Talpa è Franco Trentalance. Varie le prove sabotate. Ha finto di inciampare, di cadere, di non riuscire a resistere, finendo per rallentare il gruppo. Oltre a sabotare le missioni, la Talpa ha bucato le gomme del camion che portava il gruppo in missione. Secondo Trentalance gli autori hanno dato tutti gli indizi al pubblico. Il logo della Talpa 3 ha sullo sfondo tre lance, come hanno sottolineato i nostri lettori. La Talpa è Trentalance. La Perego dice di essere stata presa in giro e che non ne sapeva niente, pensava fosse solo un modo per variare rispetto alle precedenti edizioni. Gli indizi che avrebbero dovuto illuminarci sono “la resistenza”, requisito della sua professione, l’uso della mano

trentalance talpa

sinistra (solo Trentalance è mancino), sul bastone di Laricchia c’erano le iniziali F.T., nelle iniziali di un appello – letto dalla Barale in una notte della Talpa – erano nascoste tutte le lettere del suo nome. Nell’ultimo confessionale la talpa era preoccupato di un indizio rimasto sotto gli occhi di tutti, un ruota con il suo nome sul letto di Clemente Russo, che però non si staccava. Infine, nel totem era incisa una figura che rivelava il cognome della talpa.

00.37 Il sospettato dal pubblico è Franco Trentalance che perde il bottino. Tutti i soldi vanno nel montepremi del gruppo che arriva a 200.000 euro. Questa Talpa la vincerà Karina Cascella o Clemente Russo?

karina cascella talpa00.37 Candida Morvillo spezza una grossa lancia a favore di Karina per la vittoria, una ragazza sola al mondo che ha dato tanto a questo reality nonostante l’abbiano separata in tutti i modi dal suo unico affetto, Salvatore. Sembra la new edition della piccola fiammiferaia?

La vincitrice della Talpa è Karina Cascella!

 

 

Fonte:Tvblog.it

Annunci

La Talpa: Ancora 5 sospettati: Karina, Melita, Trentalance, Pasquale,Clemente. Giovedì tutta la verità!

novembre 21, 2008 2 commenti

Ore 21.08. La talpa è in azione da 1008 ore. Via al riassunto della settimana, dalla tremenda prova della settimana scorsa (con svenimenti annessi) fino ad oggi. Inizia La talpa…chi si ferma è perduto. Come anticipato, questa sera conosceremo i finalisti della terza edizione dell’adventure game. Paola Perego ha il solito completo da nonna Abelarda, mentre Paola Barale è splendida. Nella sala del fuoco c’è anche la famiglia Ndelu, che per la prima volta – secondo la Barale…secondo me no – si vede nei monitor. Il piccolo Tito è semplicemente meraviglioso, nella sua emozione di vedersi in tv. Chiedono ai membri della famiglia chi possa essere la talpa e ognuno fa un nome diverso. Alla faccia dei sospetti…

Ore 21.20. La famiglia Ndelu se ne va e nella sala del fuoco arrivano i concorrenti. “So che il vostro sogno era quello di arrivare tutti e cinque in finale” dice la Perego, ma le facce dei concorrenti sembrano dire “Che cavolo stai dicendo, Paola?“. La classifica del televoto vede al momento in testa, guarda caso, Karina Cascella. Non era mai capitato nelle edizioni precedenti che un concorrente fosse stato dalla prima all’ultima puntata in testa alla classifica del televoto, ma non era nemmeno capitato che un concorrente superasse 6 test consecutivi.

Ore 21.25. Parte il primo rvm della serata, che mostra l’incontro settimanale dei poveri concorrenti con un’invasione (o quasi) di ragni in barca. Karina era terrorizzata, Melita per fortuna non era in barca visto che i ragni sono la sua più grande fobia. E non è un caso che la prova d’accesso riguardi proprio i ragni: stesi su un tavolo e legati, i concorrenti dovranno lasciare che 3 tarantole gli camminino sul corpo. Dovrebbe iniziare Melita, ma “cede” il posto a Clemente Russo. Dovrà resistere un minuto dopo che il terzo ragno è stato posizionato. Clemente è preoccupato, ma mantiene la calma. Chi invece non riesce a mantenerla è la Barale, visibilmente spaventata e schifata. Prova superata per Russo, tocca a Franco Trentalance, che dice “Non vorrei fare una battutaccia, ma ho un punto che se me lo pungono sono finito”. E la Barale incalza: “Come va? Avevi mai provato questa sensazione?”. Risata maliziosa generale. Prova superata anche per Franco.

Ore 21.41. Piccola pausa durante la prova per la pubblicità, ma prima viene inquadrato il padre di Pasquale, mandato in Sudafrica, che si sta travestendo da uomo fango per assistere alla prova del figlio. Dopo la pubblicità, si riparte con la prova e tocca a Pasquale Laricchia. Una tarantola si piazza immediatamente nelle sue parti intime. La Barale ci informa che lo chiamano “happy center” laggiù. Prova superata per Pasquale. Quando arriva il momento di Karina Cascella, è il solito show tira e molla. Non ce la fa, ma prova, ma poi non ce la fa, poi chiede le tarantole small, ma poi tenta. Alla fine si lascia convincere e si sdraia sul lettino. “Se la tarantola mi buca un seno io devo tornare dal chirurgo” dice. L’ironia non le manca. Alla fine supera la prova, tra urla e tremarella. Anche Melita Toniolo prova, anche se piange dal terrore. Le tarantole scappano dal corpo di Melita, forse perché ne sentono il terrore. La prova viene superata. Prova d’accesso superata per tutti. Pubblicità.

Ore 22.12. Si torna in studio per la tentazione. Prima della pubblicità, i fratelli Angelucci sono stati fatti allontanare dallo studio. Fanno ascoltare a Karina Cascella, la tentata della settimana, un servizio di Studio Aperto che riguarda le foto di cui avevamo accennato oggi: Salvatore Angelucci è stato paparazzato con una ragazza che in realtà pare gli abbia teso un tranello, ma questo a Karina non viene detto. La tentazione gioca coi sentimenti di una ragazza già “fragile”. La produzione ha le foto dicono a Karina, ma ogni foto ha un prezzo. La prima vale 500 euro e Karina decide di vederla, tra le lacrime. La seconda costa 1000 euro e Karina la vuole vedere. Karina avvisa che se vede qualcosa che non va, lascia seduta stante il gioco.

Ore 22.26. Vengono viste anche la terza per 2000 euro e la quarta per 4000, mentre la quinta Karina non vuole vederla e chiede ripetutamente di parlare con Sasà. Può parlare con lui ma anche questo ha un prezzo: 5000 euro. Karina non se lo fa ripetere. Dopo un inizio titubante, Sasà si scalda e inveisce contro il direttore del settimanale. Karina è ammutolita, ma non paiono esserci dubbi sulla strumentalizzazione della storia. Interviene anche Fiordaliso a testimoniare e alla fine gli animi si placano. Chi si aspettava che Karina desse di matto, è rimasto deluso.

Ore 22.37. E’ il momento della grande prova che questa sera si chiama La tela del ragno (ma stavolta i ragni non ci sono). E’ una prova di pura resistenza fisica: su una specie di ragnatela i ragazzi, due minuti a testa, devono rimanere arrampicati sotto e, muovendosi proprio come dei ragni, prendere dei grandi anelli e portarli in un luogo apposito. Più facile da vedere che da spiegare. Molto bravo Pasquale Laricchia, ma anche Melita Toniolo. I ragazzi recuperano 11 anelli in 12 minuti. La seconda manche sarà ancora più tosta, dicono. Qualcuno dubita della tecnica di Clemente Russo, che è parso particolarmente lento.

Ore 23.00. Dopo la pubblicità è la volta della seconda manche. Appesa come un salame, Karina deve agganciare coi piedi dandosi degli slanci parecchi anelli (almeno 19 per superare la prova). Gli altri ragazzi girano una “ruota” che fa alzare e abbassare la corda che tiene appesa Karina, in modo che la ragazza possa depositarli in un recipiente. Ogni minuto e mezzo avviene il cambio del concorrente appeso. Prova molto dura. Questa seconda manche dura ben 14 minuti e verso la fine i ragazzi sono stremati. Prima dello scadere del tempo, i concorrenti riescono a recuperare tutti e 19 gli anelli mancanti, vincendo la prova e 15mila euro.

Ore 23.15. Un rvm mostra le ultime “defaillance” dei concorrenti per dare qualche indizio sulla possibile talpa. Come al solito, quasi tutti sono sospettabili. Pubblicità. Al ritorno, si parla della tentazione perché Karina non aveva ancora avuto modo di spiegare al gruppo quanto era successo e la cifra spesa. Pasquale e Franco criticano la spesa di 12500euro visto che non è la prima volta che Karina butta dei soldi per sentire una persona che fino a poche settimane fa era in Sudafrica. Interviene anche Vincenzo Cantatore per dare contro a Pasquale, ma spara un mucchio di cavolate (come al solito).

Ore 23.30. Si cambia argomento: in settimana Franco Trentalance ha espresso dei giudizi estetici su tutte le concorrenti (ed ex) della Talpa. Promosse soprattutto la Bush e la Camassa, anche se quest’ultima solo per l’aspetto fisico e non per i modi di fare. Scoop! Natalia Bush ha dichiarato di essersi un po’ pentita di aver respinto Francone e di volerlo invitare a cena quando esce. Lui la avvisa che quando tornerà in Italia sarà bello carico.

Ore 23.37. Franco Trentalance, che solitamente è sempre calmo e abituato allo “stress psicofisico”, viene sottoposto ad una “prova supplementare”. Viene sottoposto a parecchie prove, qualcuna più “calma”, qualcuna hot. Se il suo battito cardiaco supererà i 115 battiti al minuto, il gruppo guadagnerà 5mila euro, altrimenti li guadagnerà la talpa. Le prove più hot fanno aumentare il suo battito fino a 133, pertanto vengono tolti 5mila euro dal bottino della talpa e dati al gruppo. Visto il voto scadente dato da Franco a Melita nell’rvm visto poco fa (l’ha giudicata poco provocante), la ragazza si lancia in un piccolo strip che fa agitare non poco il pornodivo. Anche Paola Barale ci mette del proprio, dando un bacio sulla bocca al ragazzo.

Ore 23.45. Viene mostrato l’esito della Cena dell’Immunità. Il gruppo non ha raggiunto l’accordo sulla persona a cui dare l’immunità, perciò 10mila euro passano nel bottino della talpa. Dato che anche la missione odierna non è stata superata, la talpa arriva a 115.500 euro contro i 64.500 del gruppo. La talpa sta agendo molto bene…o i concorrenti sono piuttosto scarsi? Pubblicità: al ritorno ci sono i “temibili” uomini fango, che sfidano i concorrenti nella lotta greco-romana. In realtà uno degli uomini fango è il padre di Pasquale Laricchia. Il primo combattimento viene vinto da Clemente Russo, mentre il secondo con Karina Cascella termina in parità. Franco Trentalance perde il proprio incontro, mentre quello di Melita Toniolo è dubbio. Nell’ultimo Pasquale Laricchia spinge il proprio padre (non riconosciuto) talmente forte che gli fa fare un volo dopo il primo secondo. In ogni caso la prova è vinta.

Ore 0.11. Entra in studio l’ultima eliminata, Simona Salvemini. Le vengono mostrati i momenti più belli della sua permamenza (lampo) al reality. Domanda di rito sulla Camassa, a cui risponde in modo molto sincero. Simona chiosa con un “Questo reality non era per me”. Archiviato il momento di Simona, è il momento di vedere il sospettato del pubblico di questa sera: i tre più sospettati sono Karina Cascella, Clemente Russo e Franco Trentalance. Il sospettato del pubblico è ancora Karina Cascella (Trentalance si ferma al 26%).

Ore 0.23. Per il sospettato del gruppo, Clemente Russo vota Melita Toniolo; Melita Toniolo vota Franco Trentalance; Franco Trentalance vota Melita Toniolo; Pasquale Laricchia vota Melita Toniolo. Al test finale – del quale parleremo a parte – Karina Cascella contro Melita Toniolo.

Ore 0.36. Paola Perego comunica che c’è un modo per arrivare in finale tutti e cinque senza svelare il risultato del test: il classico taglio dei capelli. Ai ragazzi viene dato un po’ di tempo per decidere se uno del gruppo vuole offrirsi per questo “sacrificio” e quindi salvare il gruppo. Clemente Russo dice che devono essere loro due eventualmente a sacrificarsi, visto che sono le candidate all’uscita e non certo loro. Pasquale Laricchia non si vuole sacrificare per il gesto che Melita ha fatto nei suoi confronti (quando gli ha urlato “ti uccido”) e per le offese fatte da Karina Cascella.

Ore 0.50. Dopo i no di Laricchia e Russo, Franco Trentalance propone di tagliarsi metà sopracciglio destro e metà sopracciglio sinistro per due motivi: una questione morale, per portare il gruppo in finale, e una questione di gioco. E’ convinto infatti che una delle due sia la talpa e vuole portarla in finale per sconfiggerla. La Perego per sfinimento (o per altri motivi, tipo accordi pre-puntata?) dice di sì e per questo Franco si toglie quei due ciuffetti di pelo, con l’enorme abbraccio delle due ragazze. Dopo qualche altro insulto a Pasquale, la puntata finisce.

Fonte:Tvblog.it

La Talpa: Simona Salvemini è l’ultima vittima, anche lei non è la Talpa!

novembre 14, 2008 4 commenti

21.10 La Perego apre le danze trash con il detto: “Dicono in Africa, si può sotterrare tutto ma non una lite”. E’ evidente che la lite tra Melita e Pasquale è il nuovo piatto forte della serata (ma anche Simona non scherza autodefinendosi una iena). Fermate le donne, sono impazzite questa settimana! Ovviamente la clip introduttiva è eccezionale come sempre, specie per la sigla in sottofondo.

karinacascellatito_01 

21.14 La Perego ricorda la recente scomparsa di Miriam Makeba, che ha lottato una vita intera contro l’aparthaid e dunque in difesa del popolo sudafricano rappresentato nel reality. Bella cosa, va detto. Paola Barale: “L’acqua arrivava alle sedie”. Affermazione fin troppo riduttiva per rendere l’idea della pioggia di fango che si è abbattuta nella location e ha rischiato di minacciare il collegamento di questa sera. I concorrenti hanno dovuto evacuare la capanna, ma per consolarsi vengono messi al corrente dell’allungamento di una puntata della durata prevista.

21.25 Dall’incontro della talpa con un autore è emerso solo che la talpa ha agito sabotando le corde della barca, ma potrebbe essere stata arrestata dall’inatteso nubifragio.

melita toniolo 21.26 Il caso Melita: dopo essersi incazzata con Pasquale ha avuto una brutta crisi di nervi con respiro affannoso. Altro attacco di panico all’orizzonte? Il resto della crisi più tardi perché sono immagini troppo forti. Costruzione narrativa perfetta.

21.27 Il pubblico si è ricreduto: Karina Cascella per la prima volta non è la sospettata del pubblico nella classifica provvisoria. E’ appena al terzo posto, sopra di lei Clemente Russo e al primo posto Franco Trentalance.

trentalance  talpa21.35 Questa settimana la posizione in classifica non conta visto che la prova d’accesso vedrà coinvolti tutti: dovranno prendere con le labbra un serpente da una teca per metterlo in un vaso. Se non la superano tutti e sei la grande prova sarà ancora più difficile: dovranno spostare 50 sassi pesanti, che diventeranno 60 se la prova d’accesso non vedrà vincenti tutti. La Barale, giusto per rassicurarli, dice che c’è un serpente più pericoloso degli altri ma sta a loro riconoscerlo. L’unico aiutino che hanno è la possibilità di riprovarci due volte se la prima non va a segno. Inizia Simona Salvemini. E’ indubbiamente una delle prove più trash nella storia del reality, da far concorrenza agli occhi di bue tanto vituperati l’anno scorso. La Perego ricorda che i serpenti non fanno male se dovessero cadere, perché sono abituati a cadere dalle piante e “gli piace tanto”: i concorrenti, in più, non devono morderli ma prenderli solo con le labbra. Ma fa schifo comunque, su. Simona ce la fa alla grande, melita serpente talpaTrentalance è decisamente più scettico nel portarla a segno. Melita lo sposta velocemente e passa la paura, peccato che le sfugga e la Barale sia più terrorizzata di lei. Ci ripensa: torna dopo. E’ la volta di Clemente Russo. Individua il capobranco e dice, indomito, che da piccolo era abituato a giocare con le anguille. Per Pasquale Laricchia è ordinaria amministrazione. Karina fa le bizze, ma la Perego la rassicura dicendo che sono asciutti e non mordono. Karina non se la sente perché nel questionario, quando le hanno chiesto quali fossero le sue fobie, ha risposto tutte e finora ha fatto pure troppo. In effetti il reality l’ha mandato avanti lei… Come sempre fa lo show per farsi convincere e stare al centro d’attenzione. E’ fatta. Anzi no, se la svignano sempre. Il terzo tentativo è quello giusto. La Barale teme che ogni volta finiscano fuori dal vaso tutti gli altri. E’ di nuovo il turno di Melita che ci riprova e finalmente ce la fa. Prova d’accesso superata.

melita talpa 321.47 La crisi di Melita is sponsored by Nokia. Dopo 24 ore arriva una ricaduta, con la quale dare un senso al cachet. Da diavolita a nevrastenica? Commenta alla Perego di avere difficoltà a esprimere ciò che pensa, ma le riesce più facile scriverlo. Peccato che nel suo diario segreto della scorsa settimana scrivesse Ciao Fabio De Luigi. Se è scrittura profonda questa… Segue un momento in stile C’è Posta per te: Melita non solo non riesce più a giocare bene ma non si sente stimata dalla madre per il suo ruolo in televisione. Prima copulava, ora frigna: effettivamente non è quanto di meglio si possa aspettare una madre. Rivelazione shock: a Melita non piace il mondo dello spettacolo perché coinvolge troppo la sua vita privata e inizia a essere stanca. Bella mia, hai scelto tu di fare due reality anziché fare la calza a casina tua. Ovviamente la madre è in studio per dirle che la stima tantissimo e le vuole bene. Perché a rompere quest’idillio è la fastidiosissima Fiordaliso, più urticante di qualsiasi altra cosa? Mette scuorno tra mamma e Melita, dicendo che non le piace nessuno dei fidanzati della figlia. E ci credo, sono uno più montato dell’altro. Ci mancava solo il mazzo di fiori firmato “dal prof di storia e geografia delle superiori”… Per fortuna è uno pseudonimo, altrimenti avremmo dovuto darle della lolita che ha bruciato le tappe!

talpa grande prova22.04 “Io non accetto come Melita abbia trattato mio figlio Pasquale”. Signora Laricchia, questo è il solo caso in cui il congiuntivo andrebbe lasciato a casa. Melita si rianima dando a Pasquale dell’insopportabile. Il padre di Laricchia: “Melita, questo è un gioco. Giochi con loro. Giochi, ti divertirai. Senti a papà tuo”. W la spontaneità.

 

 

22.11 La Barale starebbe per sprofondare nella sabbia mobile. Sarebbe anche l’ora. La grande prova: i concorrenti devono spostare dei sassi “a denti stretti”. Per ogni manche due gruppi, tre saranno appesi in giù e altri tre imbragati a una corda attaccata a un tronco trentalance laricchiamolto pesante posizionato su un binario. 15.000 euro in palio per spostare 50 massi. Va detto, però, che nello spiegare le prove l’inviata è puntuale. Simona Salvemini sospesa come un salame appeso, Karina che strilla come un’ossessa, la Barale che sta per prendere fuoco ma all’ultimo si salva: no Talpa no trash. Stasera la Perego, con il suo finto interessamento sadico, sta toccando vertici insuperabili. Pasquale: “Non stiamo qui a pettinare le vongole”. Una variante pugliese del tormentone di Simona Ventura? Prima manche della grande prova superata (e se si sono rotti i denti, come teme Karina, paga la produzione).

Nella sezione commenti è in corso una sondaggio: vota l’opinionista più inutile tra Erminia Castriota a Uomini e Donne e Vincenzo Cantantore a La Talpa. In effetti è una bella gara.

salvatore perego talpa22.38 Seconda manche: i ruoli tra appesi a testa in giù e imbragati si capovolgono e la stanchezza si fa sentire. Karina è agile nella prima parte ma sott’acqua non ci sa andare. Sos Talpa: Melita ha un crampo e Karina rischia di nuovo l’esaurimento nervoso finendo dritta in infermeria. Non si può stare un attimo tranquilli. Per il crampo di Melita bastano le doti da personal trainer di Laricchia, per Karina ci dispiace ma ci vorrebbe un bravo esorcista. Sasà è molto preoccupato: con la scusa di rassicurare Karina si becca un’inquadratura. Per complimentarsi con Melita la Perego continua a sfottere Simona dandole del salame appeso: è cattivissima stasera. Grande Tonon: “Sembra di stare a General Hospital”.

karina barale

23.00 Karina sta meglio. E chi l’ammazza a quella. In compenso la Barale grida di chiamare un medico per un semplice crampo di Simona. 56 massi su 60. La Perego ne dà per buono un altro. Ne mancherebbero tre rispetto a quelli pattuiti per vincere la prova. Che si fa? Da Roma dicono di no. Il giudice del Sudafrica ha detto NO, prova fallita. 15.000 euro vanno alla talpa che è a quota 68.000 euro, mentre il montepremi finale è di 67.000.

simona salvemini crampo

23.12 Secondo Tonon Clemente Russo è la Talpa perché non ha rispettato due volte il regolamento prendendo i sassi con le mani. Ci viene mostrata l’ennesima faticosa Notte della Talpa, per ottenere l’immunità. Trentalance in coppia con Karina, Clemente con Melita, Pasquale e Simona. Se uno dei due lascia la prova la coppia è squalificata. Devono resistere su una pedana per almeno 3 ore. Viene rivolto un ulteriore omaggio alla Makeba appena venuta a mancare. Ulteriore irregolarità di Clemente, che fa squalificare lui e Melita. La vincitrice di quest’atipica gara di ballo è Karina, che ha stranamente l’immunità e non potrà essere votata alla cerimonia delle Lance. Secondo Angelucci è assurdo che maschi così allenati abbiano ceduto dinanzi a questa prova.

23.17 Filmato topico che viola qualsiasi regolamento: da vero guappo Clemente Russo fa un giochetto. Se fosse lui La Talpa dividerebbe il montepremi con Melita e Laricchia dividerebbe con Franco e Franco dividerebbe con Simona e Simona con Melita. In questo modo vincono senza fare un chezo, ammette Pasquale. Melita: “Non manderanno mai ste cose perché fanno un coso così”. Una cospirazione gravissima o scandalosamente preparata? I ragazzi dicono che stavano scherzando per mettere alla prova la produzione (che li punirà per questo)… Tutto questo giochetto, ricorda la conduttrice, ha escluso Karina che li giustifica: “Io ventuno giorni ho vissuto con gli zulu, una famiglia che non è la mia. Ho fatto un reality a parte. Voi avete fatto la tenda e il campeggio. Io ho vissuto la famiglia che è una cosa diversa”. Ma perché prima si spupazza Tito e poi spara a zero su tutta l’esperienza? La Perego le urla BASTAAAA KARINAAAA!

laricchia talpa23.23 Il momento della tentazione: altro ingrediente gustosissimo di ogni puntata. Questa volta saranno i concorrenti a scegliere chi sottoporre alla tentazione. Clemente propone lui medesimo, Pasquale e Franco, i tre maschietti (Simona è arrivato da poco e le altre due ragazze hanno già dato). Laricchia cerca di dissuadere Clemente dal parlare con qualcuno. Pasquale in zona tentazione: sente la mancanza di mammà come ogni meridionale che si rispetti. Riceva una busta in cui c’è scritto il nome della Talpa. Può decidere di leggerlo purché non lo dica a nessuno, neanche alla conduttrice. Questo costa 20.000 euro che vanno al bottino della Talpa. Se fosse lui a maggior ragione accetterebbe facendo cadere tutti i sospetti su di lui? Perversissimi come sempre, gli autori. Ovviamente sapere chi è la Talpa consentirà a Pasquale di arrivare dritto fino alla fine cautelandosi dalla zona Test. Laricchia accetta la tentazione e vuole sapere chi è La Talpa. In realtà nella busta c’è scritto “Nulla è come sembra”: è stato messo alla prova e ha tradito il gruppo. Fiordaliso dallo studio gli dà del Giuda e dell’infame. La Talpa va a quota 88.000 euro. Zittite laricchia talpaFiordaliso! W l’onestà di Laricchia, che dà addosso a chi prima di lui ha sprecato il montepremi del gruppo per dire ti amo all’innamorato. Il riferimento è a Karina: un minuto al costo di 10.000 euro per sentire l’Angelucci era effettivamente la chatline più cara della storia. Anche quella di Pasquale era una tentazione! La Perego, al momento giusto, dice che potrà riparare almeno in parte al torto fatto al gruppo.

23.45 Pasquale potrà cercare di recuperare tutti i 20.000 euro, altrimenti se no passerà una brutta settimana puntualizza la Barale, partecipando alla lotta coi bastoni. La Talpa è ufficialmente l’incarnazione televisiva del Grande Gioco dell’Oca. ‘You are amazing’: la Barale sì che lo conosce l’inglese a differenza di qualcun altro…Ha vinto e il montepremi torna al gruppo (intanto però hanno occupato un paio di blocchi).

karina vuoto

23.50 Missione mozzafiato: lancio nel vuoto con due uova in mano che non possono rompersi. Karina c’ha strizza. Sia lei che Simona non ce la fanno: prova non superata. Grande l’interpretazione di un lettore, secondo cui i famosi alligatori starebbero per le lacrime di coccodrillo di Karina.

0.07 Clemente Russo parla con la fidanzata, convinta come tutti i parenti inizialmente recalcitranti ad andare in studio. Pietismo, lacrime, stai andando fortissimo e via dicendo. 20.000 euro alla Talpa per questa ciofeca di incontro? Aveva ragione Laricchia: perché bisognerebbe strapagare queste smancerie? L’altro sportivo del cast, Tagliariol, torna in studio con il suo orrendo look rasato. Vista l’ora in cui è entrato, come direbbe la Ventura, durerà sullo sgabello quanto un gatto in tangenziale.

00.24 Karina Cascella è di nuovo il sospettato del pubblico, nonostante all’inizio della puntata fosse terza. Riabbiamo di che divertirci con la sua Zona Test. Già inizia ad irritarsi prima del tempestivo annuncio della pubblicità.

sospettato pubblico

00.32 La sospettata del gruppo è Simona Salvemini. La zona Test tra lei e Karina meriterà un post a parte di imminente pubblicazione.

 

 

 

 

 

 

 

sospettato gruppo

00.37 Sondaggio: se il pubblico decide di salvare l’eliminato della settimana, come siamo sicuri che avverrà, si potrà sfruttare l’effetto allungamento della Talpa. Le pensano proprio tutte.

00.50 Simona Salvemini archiviata per un voto di differenza: non è La Talpa. Karina Cascella, che non può andare per due volte di seguito dagli Zulu, candida Melita Toniolo alla Capanna Zulu. E La Talpa finisce prima del solito stasera: titoli di coda finalmente!

Fonte:Tvblog.it

La Talpa: Matteo Tagliariol non era la Talpa. Il campione è la quinta vittima!

novembre 7, 2008 11 commenti

 La Talpa 3 - Quinta Puntata

 

21.10 – Paola Perego, in forma indicibile, è pronta a lanciare il riassunto delle 672 ore di tradimento della Talpa. Chi sarà? Simona Salvemini, Karina Cascella, Pasquale Laricchia, Clemente Russo, Matteo Tagliariol, Melita Toniolo, Franco Trentalance? Scopriamolo insieme. Perego lancia il filmato che racconta l’assalto notturno. Della serie che non c’è nessuno che controlla che queste cose accadano. E nel frattempo i telecamera men riprendono come se nulla fosse. Cascella pronta all’Oscar, o alla neuro.

immagine1521.22 – Menomale che Laricchia è stato coraggioso, va. I cameraman erano più spaventati delle donne, dicono. Ma riprendevano alla grande, tra l’altro. Melita è stata la prima a svegliarsi per colpa dei malviventi. Perego si complimenta con Salvemini per aver preso i coltelli. Brava, brava. Russo, Salvemini e Laricchia, i tre meno sospettati dal pubblico, vengono sottoposti alla prova di ingresso. Uno di loro deve rasarsi i capelli a zero. Russo e Laricchia rifiutano, senza nemmeno aspettare l’opinione della signorina Simona. La Talpa ha chiamato la Perego e ha detto che deve rasarsi tutti i capelli, visto Simona accetterebbe un taglio parziale. Ma la Perego non sapeva chi era la Talpa? Inizia a confondersi come nelle puntate precedenti?

21.32 – Perego: noi le cose inutili non le facciamo. Momento di discussione generale. Io taglierei il menhir sulla testa della Barale. Voi no? Tagliariol accetta, la fidanzata Annalisa bestemmia per incitarlo con un bel “Cristo”. Complimenti, ottimo inizio ragazzi.

21.44 – Fiordaliso sottolinea quanto gli uomini siano vanitosi e asessuali verso le donne: “C’è la morte degli ormoni”, dice. Perego racconta del televoto aperto per considerare ritirata o espulsa la Camassa. Dopo la pubblicità, la Talpa parlerà.

La Talpa 3 - Quinta Puntata21.52 – Entrano insieme Pamela Camassa per un’intervista e Filippo Winehouse. Piccolo filmato di riepilogo del dramma che a tratti quasi pare copionato. Tonon dice che lei, la Camassa è vittima di un carnefice. E che la Talpa questa era “una bella occasione per la sua carriera. Tittocchia accusa la Camassa, dicendo che nessuna donna si sarebbe comportata come lei. Fiordaliso sfotte alacremente Filippo.

22.01 – Filippo parla ndebu: “Avete fatto la tentazione della tentazione” sulla provocazione del cambio bottino. Perego lo chiama ancora Pasquale, lui dice che vuole bene alla Perego. Anche io, immagine11risponde la conduttrice, “quasi come se fossi normale”. Filippo si scusa dicendo: “ero un ragazzo innamorato frascico”. Il televoto dice che Camassa è espulsa totalmente dal gioco, non sarà nemmeno più ospite. Ma non basta, decidono anche i concorrenti. Per fare ulteriore polemica spicciola il voto dei concorrenti porta a 4 voti per l’esclusione totale. Il voto è stato prevalentemente contro Filippo. Fiordaliso ha detto prima del nero: “E’ un pazzo!”

22.17 – Prova Prigionieri. Laricchia, chiuso in una gabbia dovrà essere liberato dai suoi compagni tra ostacoli e una modella decontestualizzata che ha paura di diventare una torcia. Inizia il percorso Russo, salendo su una piramide per raccogliere una leva per spostare delle pietre utili per un meccanismo per liberare Pasquale prima che affondi in acqua per colpa della miccia accesa dalla Barale. Non è molto chiaro il meccanismo e il gioco è statico. Vabbeh, tanto basta che stanno in costume no?

22.22 – I questo momento Simona Salvemini si affetta su un percorso ricoperto di pietre. Un peeling anti cellulite perfetto per la funzionale e bellissima per modo di dire protagonista de La Talpa. La prova è quasi superata: Salvemini se la cava con una sisa di fuori e via di dorsali tatuati per Clemente Russo. Pasquale è stato liberato, purtroppo. 10 mila euro al gruppo. Cantatore dimostra tutta la sua inutilità, ancora una volta. In studio operazione concordata salva Salvemini. Clemente Russo tenta di parlare italiano, non ci riesce fallendo miserabilmente. Discussioni post prova assolutamente inutili. Andiamo avanti, forza. Pasquale fa 30 piegamenti in segno di scuse perché non ha capito che Tonon lo stava difendendo. Bah.

La Talpa 3 - Quinta Puntata22.38 – Prima manche superata, con una penalità perché Russo non è entrato dentro la struttura. Trentalance è stato bendato. Peccato che a Russo forse non hanno spiegato cosa doveva fare, diciamo. Barale Superstar ci mette un ora ad accendere la miccia, adesso Melita raccoglie la leva. Karina patisce e urla. Strano. Melita eroina di tutti noi si accinge a salvare la pazza. Gli uomini si stanno facendo una figura di quelle che veramente.

22.49 – Cascella soffre di attacchi di panico, ma non pensa che è lei a farli venire agli altri. Non si rende conto. Cantatore conferma la mia tesi sulle donne, ma chiama il porno attore Trentalancio. Domenico, cugino di Russo, appena tornato dal cesso, risponde sulla decisione del pugile di tutelare i suoi capelli.

22.58 – Ecco una teoria della rete, quella di Tagliariol-Alligatori. Presentarla è come dire che non è lui. Ora è il momento di Tagliariol, Melita (un po’ debole) e Trentalance. Cerchiamo di capire cosa accade. I due uomini mostrano i loro tagli sulla schiena e arriva la tentazione.

23.02 – Mostrato il delirio notturno alza ascolti di KariNeuro. Melita dice: che schifo. Trentalance, che forse ha un occhio un po’ pigro, sostiene che è meglio mettersi da parte in alcuni casi. Tagliariol, con il mini ciuffetto sul davanti, non la perdona. Trentalance rivendica il fatto di essere uno dei tre pornodivi più richiesti in Europa. Karina può parlare con gli Angelucci? Il prezzo è questo: ogni minuto costa 10 mila euro che si sposta nel bottino della Talpa. Tagliariol non vuole, Melita e Franco dicono che un minuto può andare. Perego vorrebbe che impedissero il colloquio, ma così non è. La talpa arriva a 38 mila euro. Karina avrebbe voluto arrabbiarsi comunque, ma non può.

23.16 – Entrano in studio i fratelli Angelucci, con lei che certamente non riuscirà a stare zitta. Pubblicità.

23.21 – Filmato riassuntivo della vita dei fratelli in Sud Africa. Grandi emozioni questa sera a La Talpa. Ma anche no. Salvatore: è stata un’emozione continua. Ci sono prove che uno nemmeno in quattro vite riesce a fare. Ed ecco il fratellino Alessandro, lui lo stanno facendo mangiare però. Perego dice che non ha avuto attacchi di panico Karina da quando Salvatore non è più lì. Karina si sta mordendo i denti per non parlare.

23.30 – Perego insinua: Angelucci e Karina pilotano il gioco. Sarà vero, sarà un allunga scaletta? Russo esibisce nell’rvm ancora una volta il suo perfetto italiano. Perego minaccia Karina di spostare tutto il bottino alla Talpa. Karina non sarebbe la Talpa, ulteriore conferma. Ecco il minuto di collegamento: “Mi ami? Mi senti?”. Fine del collegamento. Salvatore dice alla sua donna: “Non ti fidare di nessuno”. Chissà come mai.

23.42 – E’ il momento della prova, solo in apparenza molto difficile, affrontata con una certa disinvoltura da parte di tutti. Trentalance attraversa il ponte. Barale spiega la grand eemozione del posto. Karina si arrabbia: non pettiniamo le bambole, non insultatelo e non fate pensare (voi opinionisti) che io lo piloto. siamo in una forte condizione di stress. Noia. La Talpa parla, anzi, scrive. Come va? Il peggio è passato. Il gruppo è compatto Solo in Apparenza. La responsabilità ti pesa? Adesso meno che all’inizio. Conincio a sentirmi a mio agio nel ruolo. Sai che ho molta resistenza. Perchè hai chiesto di vedermi: perché ho ancora bisogno di aiuto. Ho un mente un colpo clamoroso, mi serve la vostra complicità, voglio essere più protagonista. Ecco il piano. Non lo scopriremo. Massima attenzione sulla grafia, chiara e perfetta. Forse è una cosa registrata dagli autori senza la collaborazione della Talpa. Dicono che sia mancino come Trentalance.

23.50 – Entra Natalia Bush, copertissima. E’ pronta per La Ruota della Fortuna versione cattolica. Bush ha tirato uno schiaffo perché Trentalance ha tentato di baciarla. La collega di Trentalance Asia svela gli altarini, dicendo di essersi depilata (dove, dove) per lui. Ecco alcune foto nude a suon di marchetta del nuovo calendario di Natalia, erotica come una fermata del bus.

00.00 – Iniziamo con il notturno. Ecco la prova della notte della talpa. Non bisogna far cadere la mezzaluna sostenuta da tutti i concorrenti. Tre tentativi, non ci sono riusciti. Laricchia si offende perché gli altri hanno collaborato poco, in particolare contro Melita. I tre più votati sono Cascella, Tagliariol e Trentalance. Vediamo chi è la Talpa. Il meno sospettato dei tre è Franco Trentalance. La prima è Karina Cascella. Karina non vuole sbroccare, ma sbrocca lo stesso, disperata. Paola Perego è su Facebook.

immagine7_0300.09 – Laricchia vota Tagliariol. Russo vota Salvemini. Salvemini vota Tagliariol, Tagliariol vota Toniolo, Toniolo vota Tagliariol, Trentalance vota Tagliariol. Il sospettato del gruppo è Matteo. Andiamo al test.

00.12 – La talpa ha mail letto il suo diario ad uno dei suoi compagni? Uno dice sì, l’altro no. La talpa ha gli occhi chiari? Uno dice sì, l’altro no. Assalto notturno: ha parlato al telefono con la produzione? Uno sì, l’altro no. La Talpa crede in Dio? La Talpa sa parlare inglese? La Talpa è tra i primi tre sospettati dal pubblico? Nella missione ha attraversato il ponte di Leonardo? La settimana scorsa la Talpa ha nominato gli Angelucci? Nella prova di stasera la talpa era nella gabbia? Chi è la Talpa? A queste domande non avremo risposta. Appello di Tagliariol e Karina. Karina non sa come convincerci che sia lei.

00.23 – Questa sera chi esce ha sbagliato quasi tutte le prove del test. Lascia La talpa Matteo Tagliariol. Karina già si arrabbia come sempre a quest’ora. Il destino della sospettata non è più (forse) quello di andare nella capanna Zulu. Cosa accadrà? Televoto: volete che vadano tutti nella capanna Zulu? Ma soprattutto, che senso ha?

00.34 – Melita Toniolo legge delle pagine di diario. La Morvillo sostiene che ha lasciato un uomo segreto a casa. In effetti c’è, non fa parte del mondo dello spettacolo ma c’è. Melita vuole preservare la sua privacy, almeno questa volta. Brava. Inunaltra pagina di diario, lei si lamenta di se stessa e di “essere una porcheria”, nonostante avesse promesso a genitori e all’agente di non fare nulla delle cose solite. Il pubblico vuole che vadano tutti nella capanna Zulu. Mentre la famiglia va verso la casa galleggiante e uno di loro si tocca vigorosamente i testicoli.

00.47 – Saluto a Paola, annuncio sociale, l’entrata dei ragazzi nella capanna. Salvemini sente puzza. Stiamo vedendo come dovranno sistemarsi per la notte. Arrivano gli Ndelu in barca per la casa galleggiante. Comunque far vedere un bambino dopo mezzanotte ad uso e consumo del pubblico si può vero? Puntata terminata!

Fonte: Tvblog.

P.S. riparte la ricerca della Talpa,la scorsa settimana avete preso una bella cantonata…si riparte da zero e continuate a votare nel sondaggio sopra.

Ciao.

La Talpa: Karina per la terza volta la più sospettata. Fiordaliso la nuova vittima.

ottobre 24, 2008 1 commento

 

Ore 21.10: La famiglia Ndelu ha lasciato la capanna per protesta nei confronti di Pasquale. Comincia così, con questo sottopancia, la terza puntata de La Talpa, cui poi segue il montage-riassunto delle 336 ore di attività de La Talpa e l’ipertecnologica sigla che mostra i concorrenti ancora in gara e gli archiviati.
In studio: Candida Morvillo, Vincenzo Cantatore, Raffaello Tonon (presentato come fan de La Talpa) e la di cui sopra Tittocchia. Ma è già tempo del collegamento live con il Sudafrica, da cui fa capolino una sbattutissima e biondissima Paola Barale.
Poi scopriamo che Karina ha avuto ben tre crisi di panico – giri di parole per dire questo, ecco -, il tutto raccontato con un’estetica live-infrarossi à la Blair Witch Project. E subito dopo si consuma la tragedia: tutti a provare a convincere Karina a andarsene – o a rimanere, a seconda dei punti di vista. Tutto questo con buona pace di chi magari le crisi di panico le ha perché non arriva a fine mese.

21:32: dopo il drama, la comedy. Affidata, ovviamente, a Pasquale Laricchia. Ecco l’rvm della sua coabitazione con la famiglia zulu. I quali fanno, come si suol dire, baracche e burattini e se ne vanno, lasciandolo solo. E lui commenta a modo suo: si è adattato all’usanza zulu dell’uomo che non fa nulla e lascia far tutto alle donne.
Drama, fatto. Comedy, fatto. Tocca al romance. Ed eccolo, a carico di Pamela Camassa e del fidanzato che le scrive a distanza.

Pamela Camassa

Le scrive a distanza per dirle che si rende uccel di bosco. La lettera è un capolavoro che la fa piangere a dovere. Lei fa un appello al suo Filippo (trattasi, lo saprete, di Filippo Bisciglia, ex recluso del Grande Fratello), e poi… pubblicità, con la Perego che continua a chiamar Filippo Pasquale.
Si rientra dal break in tema-Camassa, ovviamente. La Morvillo sottolinea che non ha visto vere lacrime, Tonon ironizza e si chiede se alla Camassa sia venuta una vera crisi di panico, e giù di gossip di coppia.
Ma è il momento della prova d’accesso. I tre più sospettati dal pubblico sono Karina Cascella, Fiordaliso e Pasquale Laricchia.

La prova è di quelle che gli appassionati di torture e action movie conoscono bene: è la prova della clessidra. E guarda un po’, anche Karina dovrà sottoporsi alla stessa. Ma prima ha il tempo di vedere quanto soffriranno Pasquale e Fiordaliso, e di essere difesa da Paola Barale, che vuole sottolineare un concetto importante: Karina non è solo attacchi di panico. Vivaddio.
Pasquale regge 2 minuti, come deve. Fiordaliso 12 secondi. Karina sceglie di rimanere a La Talpa e affronta la prova d’accesso. Ma non prima della pubblicità, e di sentirsi dire dalla Perego che si riserva il diritto di sospendere in qualunque momento la prova, anche se lei non dovesse richiederlo.

Si ricomincia con Karina. Che sembra addirittura eroica – anche se la testa sott’acqua a volte non ci finiva, eh -, ma la prova d’accesso non è superata.
Vincenzo Cantatore spiega scientificamente le difficoltà della prova, sottolinea che il più delle volte la fanciulla rimaneva con la bocca di fuori, subito messo a tacere dalla Perego con i coniugi Angelucci, che però sono qui per difendere non tanto i figli quanto la povera Karina. Che invece, secondo Miss Novella 2000, dovrebbe essere presa a schiaffi.

Fioretta Mari è in studio in qualità di amica di Fiordaliso, ma poco dopo è il momento della grande prova: il viaggio dell’eroe. La annuncia una Barale con pellicciotto rosa. L’eroe, ovviamente, è Pasquale, trainato da uomini e spinto da donne – con tanto di inquadratura semi-ginecologica dal retro. La prova è interminabile: 12 minuti 12.
Il tempo scade, la prova non è superata e la pubblicità ci dà un po’ di respiro. Ma come se non bastasse, al rientro c’è la seconda manche. Altri 12 minuti, e spingono Melita Toniolo e Natalia Bush, che in quanto a inquadrature da tergo hanno qualcosa da insegnare a tutti. Gli Angelucci, là davanti, tirano e sceneggiano come dei disperati. Tant’è, il secondo gruppo, quello in cui l’eroe era Clemente Russo, supera la sua parte di prova. E via con la pubblicità.

Peggio dei due blocchi di prova interminabili ci sono solo i commenti agli stessi. Ma c’è più gusto quando un sospettato Tagliariol riceve come incarico dalla Perego quello di far arrabbiare il buon Clemente. Tema? Ovviamente, la fidanzata del pugile. A farlo arrabbiare ci vuole mezzo secondo circa, nonostante le doti attoriali di Matteo Tagliariol non siano propriamente da Actor’s studio.

Alle 23:20, ecco la seconda notte della Talpa. Una prova di equilibrio su una trave, dall’una di notte – dice la Barale – fino all’alba. La prova viene superata.

Dopo la notte della talpa, un bel litigio fra Fiordaliso – io gli sbruffoni napoletani non li sopporto – e Clemente. Decisamente brutta l’uscita della cantante. Ma quanto a litigi uomo-donna, anche quello fa Karina e Pasquale non è male. Dopo il cliché del napoletano si discute dell’uguaglianza fra uomo e donna. Perché, signori miei, a questo serve la parità dei sessi: sia l’uomo sia la donna possono essere Talpa. Non male, non male come filosofia spicciola del terzo millennio.
Anche la prova – molto spettacolare – viene superata e quindi vinta dal gruppo.

Ci avviciniamo a orari da terza serata, e possiamo tornare al romance, ma questa volta in loco. Protagonisti? Ovviamente Natalia Bush e Franco Trentalance.

Natalia Bush e Franco Trentalance

Il quale Trentalance, prima della pubblicità, polemizza per il gioco, ma inutilmente: le sue ginocchia sanguinanti non troveranno la soddisfazione richiesta.

Rientrati in diretta, il Franco sostiene – come dargli torto – che il 90% dei maschi eterosessuali farebbero un pensierino sulla Bush. E poi, si parla di corteggiamento. In studio, ecco Asia amica di Franco e Irene, amica di Natalia.
Ovviamente, si tifa per il proseguio della liason, che andrà… chissà come. C’è poco tempo per scoprirlo, a occhio i due si piacciono, ma cos’è vero, cos’è scritto? Be’, on ci è dato saperlo.
Anche perché in studio giunge la seconda eliminata, Kamilia Dupont: c’è poco da dire, non è un personaggio forte, era ovvio che fosse una delle teste da tagliare.

Alle 00:20 scopriamo che il sospettato del pubblico è nuovamente Karina Cascella (36%). Al secondo posto Mattero Tagliariol (14%) e infine Fiordaliso (13%).

Dopo la pubblicità tocca ai concorrenti.
Pasquale sospetta Fiordaliso perché induce le donne a pensare che la talpa è un uomo.
Marina Fiordaliso sospetta Franco Trentalance perché lei non cambia mai idea.
Franco Trentalance sospetta Fiordaliso perché è sempre impegnata a far sospettare gli altri.
Melita Toniolo sospetta Clemente Russo perché anche se è un bravissimo ragazzo per lei nasconde qualcosa.
Matteo Tagliariol sospetta Fiordaliso perché si è estraniata troppo dal gruppo.
Natalia Bush si prende una lunga pausa e poi dichiara di sospettare Clemente Russo, perché è molto misterioso.
Clemente Russo sospetta Fiordaliso perché lo dice dal primo giorno
Pamela Camassa sospetta Fiordaliso per quel che è successo negli ultimi giorni
I fratelli Angelucci decidono di dividersi le votazioni e dichiarano sospetto Franco Trentalance, ultimamente sospettoso e fuori dal gruppo.

In definitiva, la sospettata del gruppo è Fiordaliso, che si scontra con Karina.

Terza eliminata de La Talpa 3: Fiordaliso.

Fonte: Tvblog.it

Parte la Talpa: la sua prima vittima è Emanuela Tittocchia, Karina Cascella la prima ad essere isolata.

ottobre 10, 2008 4 commenti

PRESENTAZIONE: Ieri sera, 9 Ottobre, gli indugi si sono rotti e alle 21.10, la sigla a che i nostri orecchi stavano per dimenticare e ritornata più prepotente che mai seguita dalla voce di Paola Perego che ha decretato la fortuna di questo programma, ricordiamo e in Rai e in Mediaset.
Si passa subito alla presentazione della nuova inviata, Paola Barale, che secondo me non si limiterà al ruolo di inviata ma punterà a fare un programma nel programma, grazie alle sue manie di protagonismo, infatti durante le prove non è stata zitta un solo momento ed è stata lei a convincere la Cascella successivamente a rimanere in gioco, ma andiamo con ordine.

GLI SQUALI: messe al bando le prove di sopraffina culinaria, per partecipare alla prova del gruppo, la prova individuale questa settimana prevede Squali per cena dei quali subito Franco Trentalance si dice indigesto come Emanuela Tittocchia pare ne sia allegica, infatti i due si tengono a debita distanza dalla prova, penalizando il gruppo. Karina si è immersa, con molto coraggio, urlando ed è uscita ancora urlando…se gli squali l’avessero sbranata la puntata serebbe stata molto più diverte, però non fa niente e andiamo avanti…

GLI ZAINETTI: Scoppia l’abitazione in cui avrebbero dovuto soggiornare e il terrore cala sul volto di tutti, a questo si unisce la rabbia del gruppo quando vengono a sapere che nell’abitazione erano presenti tutti i loro affetti personali, Fiordaliso non ci sta e le canta di santa ragione, mentre Karina urla per la paura e gli altri piangono per la perdita dei loro affetti personali. Ma mai mettere mani alla provvidenza? Infatti subito si parla di televoto per il pubblico a casa per scegliere se restituire gli zainetti al gruppo oppure no…alla Talpa nulla è come sembra.

L’INVESTITURA DELLA TALPA: ciascun concorrente si avvicina alla postazione per ricevere la busta che contiene all’interno la risposta rispetto al suo ruolo nel gioco, le facce lasciano intravedere poco ma arriva la conferma di una fiordaliso che non è la Talpa con tanto di O del NO… un sospettato in meno.

LA MARCHIATURA A FUOCO E LA PROVA DEGLI UOMINI FANGO: la prima prova, quella della marchiatura decreterà la possibilità di accedere o meno alla prova del gruppo, la prova “GLI UOMINI FANGO”. I cocorrenti accetanno di farsi marchiare e quindi tutto il gruppo parteciperà alla prova successiva che prevede delle coppie legate tra di loro, eccetto per i fratelli Angielucci con i quali si formerà qualcosa a tre, che devono passare sotto una cortina di rami, poi ricercare nel fango una chiave con la quale aprire un forziere nel quale è contenuta una spada e quindi tagliare la corda che lega i due concorrenti.
La prima coppia a partire e quella di Franco Trentalance e Natalia Bush, tra le forme dell’una e la fama dell’altro, i due iniziano a rotolarsi nel fango in modo molto sospetto, infatti per la prima volta Franco Trentalance non riuscirà a chiavare alla fine. Prova non superata.
Stessa sorte per le coppie: Tagliariol-Melita, Tittocchia-Clemente Russo, Fiordaliso-Dupont; mentre superano la prova gli Angelucci-Camassa e Karina-Pasquale. Siccome la maggior parte dei concorrenti sarebbero dovuti rimanere legati, la produzione decide che potranno slegarsi.

IL SOSPETATO DEL GRUPPO: più che di vero gioco tattico, ancora una volta si sceglie per simpatia, o meglio per antipatia…
Per Natalia Bush la Talpa è la Tittocchia.
Per Pamela Camassa la Talpa è la Tittocchia.
Per Karina Cascella la Talpa è la Tittocchia.
Per Kamilia Dupont la Talpa è la Tittocchia.
Per Fiordaliso la Talpa è Franco Trentalance.
Per Pasquale Laricchia la Talpa è la Tittocchia.
Per Clemente Russo la Talpa sono i fratelli Angelucci.
Per Matteo Tagliariol la Talpa è la Tittocchia.
Per Emanuela Tittocchia la Talpa è Laricchia.
Per Melita Toniolo la Talpa è Trentalance.
Per Franco Trentalance la Talpa è Russo.
Per i fratelli Angelucci la Talpa è Tagliariol.

IL SOSPETTATO DEL PUBBLICO: I tre più sospettati sono Franco Trentalance, Fiordaliso e Karina Cascella, proprio quest’ultima deve andare allo scontro finale contro Emanuela Tittocchia, la nomination della Cascella secondo me è da imputarsi al suo continuo stare al centro dell’attenzione che poi non ha pagato…

LA SFIDA FINALE, UNA VITTIMA E L’ISOLAMENTO: Dopo le 10 domande di rito, per uno scarto di 4 risposte esatte, la prima vittima è Emanuela Tittocchia che conferma di non essere lei la Talpa aggiungendo che la sua nomination non è stata dovuta ai sospetti che potevano incombere su di lei ma da altre motivazioni, che spiegherà solo in seguito.
Karina Cascella deve invece passare la settimana in isolamento e qui si innesca un putiferio, Karina minaccia di andar via dando prova di grandei isteria, sembrano non bastare gli incoraggiamenti del fidanzato, del cognato, della sorella e delle Paole: lei vuole andare via. Ma sarà vero?

Karina è una che non può permettersi di abbandonare un reality, visto che le serve per tirare avanti…quindi speriamo che sia stata tutta una sceneggiata, altrimenti io nutrirei qualche dubbio sulla salute mentale della donna, comunque infine decide di restare.

Fonte immagini: Tvblog.it

I Protagonisti della Talpa 3 #3

settembre 1, 2008 2 commenti

Qualche giorno fa dalle pagine del Giornale sono pervenute delle informazioni sullo stato di salute della Talpa dal direttore di Italia1, Luca Tiraboschi.

Come era prevedibile, la partenza del reality show è posticipata: gran parte del cast non è stato ancora formato, al 9 Ottobre, invece del 17 Settembre.

Tiraboschi conferma la presenza di Paola Barale come inviata, ovvia è la conduzione di Paola Perego, quindi per la prima volta due donne si accorderanno per tirare la carretta mediatica del reality, un gioco che diiverte molto il direttore di rete. Unici nomi ufficiali del cast sono Melita Toniolo, ex gf e diavolita di Lucignolo, il pornodivo Franco Trentalance, l’attrice di soap Emanuela Tittocchia e il giornalista non che esponete del Pd (la politica finalmente sdoganata nei reality, vedi Vladimir Luxuria), Mario Adinolfi, ancora in trattative per gli altri nomi, quindi siamo ben lontani dal cast completo di Libero.

   

Infine, Luca Tiraboschi ha annunciato che non avranno seguito gl’assaggi gastronomici della cultura Africana, infatti non ci saranno più quelle prove che avevano fatto tanto discutere nella scorsa edizione.

Eccovi qui un dolce ricordo: quello degli occhi di bue bolliti, attenti a Francesca Retondini.

Aggi0rnamenti…