Home > Sanremo 2010, Tv > Seconda serata Sanremo 2010 (17 Febbraio): la Clerici si sblocca, Valerio Scanu e i Sonohra eliminati, Nina Zilli e Luca Marino in finale!

Seconda serata Sanremo 2010 (17 Febbraio): la Clerici si sblocca, Valerio Scanu e i Sonohra eliminati, Nina Zilli e Luca Marino in finale!

Finalmente la Clerici si è lasciata andare portando un po’ della sua simpatia sul palco, ottimo anche il Can-Can, ci piace così un po’ caciarona basta che non ci canti le tagliatelle di nonna Pina, può fare di tutto. Altra nota di merito non solo l’ascolto monstre che non ha fatto rimpiangere alla Rai il passato Sanremo (quasi 11 milioni di telespettatori), ma anche l’essersi accollata il peso di una conduzione assolutamente solitaria senza valletti o vallette di sorta, di aiuto le è assolutamente il ritmo sprint di questa edizione del Festival che non termina mai oltre le 24.30 e che permette a tutti di poter ascoltare tutte le canzoni, quindi lodi lodi lodi per Antonella e il suo staff.

Oltre ai tre tenorini che ci hanno regalato delle belle performance, mi è piaciuta molto la Regina Rania di Giordania, elegante, sexy ed intelligente caratteristiche che hanno ben poche donne nella nostra tv, simpatica anche la Rodriguez, sicuramente avremmo anche fatto a meno della trovata dell’Avatar della Clerici, nota di colore un po’ stupida. La gara è filata liscia come l’olio, i miei pareri sono pressoché riconfermati tranne per Malika Ayane, la quale effettivamente merita un ascolto più attento, se invece devo confessarvi la canzone che ho canticchiato oggi, sicuramente, malamoremalamoreno, quella di Arisa, ma anche Sarkono…Sarkosi di Simone Cristicchi. Ho riascoltato su Youtube Noemi, che ho trovato un bel po’ spenta oggi, resta la delusione per Marco Mengoni, si che può cantare anche l’elenco telefonico con la voce che si ritrova però una canzone più bella si poteva trovare.

Riascolto positivo anche per Irene Grandi, Povia, anche se sono odiose quelle mosse che fa, ed Enrico Ruggeri l’unico big che resiste. Forse ho trovato una soluzione al quesito della canzone di Irene Fornaciari, perché il mondo piange, io penso che sia per la sua canzone fin troppo lagnosa con dei Nomadi imbalsamati sullo sfondo, giusto per permettere alla ragazza di poter entrare nella categoria dei Big. Seppur un po’ bistratta, buona l’esibizione di Fabrizio Moro. Sarà che questa volta la giuria demoscopica ne capisce:  sono stati eliminati i due di cui a questo giro avrei fatto a meno, Valerio Scanu che con lo sgabello e la sciarpetta non si può vedere, decisamente meglio Marco Carta lo scorso anno e i Sonohra, anche loro pessimi tanto da poter lasciare celermente il palco…se fosse per me sarebbe da ripescare solo Nino D’Angelo i restanti li farei salire a bordo dell’aeroplano di Toto Cutugno e li rispedirei a casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: