Home > First Side, People > Morgan 2: Claudia Mori lo difende, mentre è affossato dagli “amici” Facchinetti e Maionchi…lo difende pure Gemma!

Morgan 2: Claudia Mori lo difende, mentre è affossato dagli “amici” Facchinetti e Maionchi…lo difende pure Gemma!

Nessuno vuole sdoganare la cocaina come nuovo antidepressivo, sia ben chiaro! Però la vicenda di Morgan, al di là del solito battage pubblicitario merita una riflessione in più.
Conosciamo tutti il grande potere mediatico ottenuto dal cantante grazie alla sua partecipazione ad X Factor e molti sono preoccupati dall’emulazione che può derivarne, questa è la problematica del modello, è stato un problema per Vasco Rossi, più volte stigmatizzato come un drogato, lo è diventato per Lapo Elkann in un letto d’ospedale, lo è stato per Marazzo, ex governatore regione Lazio, lo è divenuto per Morgan, modelli seppure differenti che però dovrebbe rappresentare la retta via ognuno per il proprio pubblico.

Difatti, parlare di cocaina come antidepressivo può aprire spiragli molteplici, premettendo che non c’è un uso giusto ed uno sbagliato o motivazione che tenga per l’assunzione di droga, considerare la cocaina come antidepressivo rappresenta un grave malessere che non è lo sballo del sabato sera, o del fare il figo con gli amici, ma diviene la ricerca di qualcosa di più, al di là del terreno e per un popolo che affolla le sale cinematografiche per vedere Avatar, la ricerca di una terra altra oltre la Waste Land quotidiana non dovrebbe essere una novità, per prendere un esempio più aulico e di incontrovertibile valore, lo afferma Charles Baudelaire nelle sue poesie. I fiori del male infatti distrussero il poeta del XIX sec. in meno di quart’anni, però il mondo che lo circondava, quello che lui odiava lo avrebbero tenuto in vita ancora per più tempo, ma lo avrebbero annientato nella coscienza. Non voglio nemmeno accomunare Morgan a Baudelaire.

E’ inutile, per quanto ci si sforzi di dare una parola definitiva sulla vicenda, risulta un continuo mordersi la coda, perché non si può dire che sia giusto assumere droga, ma ci sarebbe da riflettere su quanto poi la società faccia affinché questo non accada, finora pare che l’unica cosa sia estromettere il drogato magari internandolo in un manicomio se è possibile.

Forse parole giuste sono state espresse da Claudia Mori nel contenitore pomeridiano di Monica Setta, il Fatto del giorno:

“Trovo una forma di ipocrisia escluderlo dal Festival. E’ come dire, sei diverso e ti metto da una parte. E’ una cattiveria. Mi piacerebbe vivere in una società più comprensiva. Le droghe fanno malissimo, sia chiaro, ma inizi a dare l’esempio chi dovrebbe darlo, visto che la droga gira anche in Parlamento. Se dovessimo fare una distinzione tra buoni e cattivi, allora a Sanremo non dovrebbe andarci nessuno. Tra l’altro penso che Morgan si riferisse al passato: io ci ho lavorato a X Factor e non mi è sembrato che avesse problemi di questo genere”.

Sicuramente più avveduto del commento fatto da Mara Maionchi scandalizzata come mia nonna, oppure lo stesso Francesco Facchinetti che come ha poi scritto in un commento su TvBlog un ragazzo, sicuramente si sarà sniffato anche lo zucchero a velo. Ma il commento che vi voglio proporre con maggior rilievo è quello che ha lasciato su SecondSide una ragazza di nome Gemma, forse un commento molto più intelligente di tutte le parole che ho utilizzato io…

Potete anche censurarmi poco importa, ma la televisione dimostra ancora una volta di essere ipocrita e falsa.
E’ vergognoso squalificare Morgan quando a sanremo andranno a cantare ex giocatori d’azzardo, calciatori che certo non danno il buon esempio e stars internazionali imbottite di droghe e tranquillanti.
Sicuramente il buon esempio non lo da la televisione quando promuove certi stili di vita, ossia, per essere importante e riuscire nella vita devi: uccidere il cervello, essere provocante (se non volgare) e urlare cavolate.
Tutti sappiamo i trascorsi(non tanto trascorsi) di Vasco Rossi, che stimo come cantante, e tutti fanno a gara per ospitarlo.
La televisione cerca di imporre alla gente modelli desueti e proprio per questo i giovani(intelligenti) non guardano più la televisione.
Sappiamo che il mondo dello spettacolo è finzione, e ci piace per questo. Ma la finzione deve essere intellettuale, deve emozionare e mettere in moto quei piccoli neuroni di cui tutti siamo dotati. Per una volta, si dava spazio ad un giovane, Morgan, che diceva dele cose interessanti. Almeno teneva il cervello dei telespettatori acceso. Manda continuamente stimoli di ogni genere. Poi sarà pure costruito ma chi se ne importa.
E come sempre la morale della favola è: chi vuole fare politica deve essere una ragazza di facili costumi che frequenta festini “sulla neve”(è una mia opinione), chi invece è depresso e fa uso di cocaina senza promuoverla ma confessando la propria debolezza, viene epurato.
Avrei tanto da dire, ma concludo. Sanremo non vedeva l’ora di sbattere fuori Morgan, ed io come tanti altri non vedremo neanche quest’anno il Festival. “Ricominciamo dai 60 anni del festival per un festival rivolto ai giovani!!!”…cominciano bene!!!!!
Anch’io preferisco uscire, che vedere uomini e donne, amici… Penso che rimbecillisca i ragazzi e non li educhi affatto anzi insegni loro a non avere rispetto di chi ha più esperienza.

  1. settembre 12, 2013 alle 10:01 am

    The truth is, at times, men do not have enough
    testosterone. You may consider getting online if you
    want to look through for 4 wheelers, you can find a large array of options available.
    There are your on of marketers how the to the the type of marks provides also very locate a
    match to that handful.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: