Home > Tv, X Factor > XFactor 2: Matteo Becucci trionfa!

XFactor 2: Matteo Becucci trionfa!

matteo-xfactorSi è conclusa anche questa secoda edizione di XFactor laureatosi ormai a programma cult della tv italiana grazie al passaggio su Rai1: la forbice d’ascolto si è allargata di più di un milione di telespettatori permettendo uno share di circa il 23%, nonche share molto giovane e appetibile da tempo lontana dalla prima rete nazionale. Sbaraglia la concorrenza ed è pronto alla terza edizione anticipata al 14 settembre prossimo, mentre i provini inizieranno a giorni.

Intanto i tre finalisti hanno già cominciato la scalata verso la vetta di ITunes fermati dall’ ex-collega Noemi e dal singolo a favore del terremoto in Abruzzo. Ricordo che i tre l’Ep arriveranno nei negozi di musica a partire dal 24 Aprile!

Si inizia con un Matteo Becucci accompagnato da Riccardo Cocciante, la parte a cappella veramente da brivido tanto da riscaldare l’ambiente tutto intorno. Non da meno il duetto tra Jury e Gianluca Grignani seppur le due voci molto particolari spesso cozzavano; esilarante l’incontro artistico fra i Bastardi e gli Elio e le storie tese.

Si passa alle cover con tanto di commento da parte di Renato Zero, inizia Jury con A chi, canzone molto adatta, seppur non si direbbe, alla sua voce, buona performance supportata dalla seguente con l’inedito, Mi fai spaccare il mondo, che a risentirlo diviene sempre più interessante. I bastardi propongono un brano dei Beatles, maspaccano con il loro inedito, Amor Carnale, che infuoca lo studio. Infine Matteo con Somebody to love lascia basiti dalla forza trionfale che sprigiona nell’esibizione, tanto da scorgere un preludio di vittoria. Incanta lo studio con la sua Impossibile.

E’ il momento del primo verdetto, a continuare la gara sono Matteo e The bastard sons of Dioniso. Cavallo di battaglia, Ancora, ancora, ancora per il primo e Contessa per i secondi e per concludere l’avventura così come era iniziata, trenta secondi di una canzone a cappella. Notaio push the button e Alea iacta est…arriva la busta, trionfa…

Matteo Becucci

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: