Home > La Talpa 3, Tv > La Talpa: Ancora 5 sospettati: Karina, Melita, Trentalance, Pasquale,Clemente. Giovedì tutta la verità!

La Talpa: Ancora 5 sospettati: Karina, Melita, Trentalance, Pasquale,Clemente. Giovedì tutta la verità!

Ore 21.08. La talpa è in azione da 1008 ore. Via al riassunto della settimana, dalla tremenda prova della settimana scorsa (con svenimenti annessi) fino ad oggi. Inizia La talpa…chi si ferma è perduto. Come anticipato, questa sera conosceremo i finalisti della terza edizione dell’adventure game. Paola Perego ha il solito completo da nonna Abelarda, mentre Paola Barale è splendida. Nella sala del fuoco c’è anche la famiglia Ndelu, che per la prima volta – secondo la Barale…secondo me no – si vede nei monitor. Il piccolo Tito è semplicemente meraviglioso, nella sua emozione di vedersi in tv. Chiedono ai membri della famiglia chi possa essere la talpa e ognuno fa un nome diverso. Alla faccia dei sospetti…

Ore 21.20. La famiglia Ndelu se ne va e nella sala del fuoco arrivano i concorrenti. “So che il vostro sogno era quello di arrivare tutti e cinque in finale” dice la Perego, ma le facce dei concorrenti sembrano dire “Che cavolo stai dicendo, Paola?“. La classifica del televoto vede al momento in testa, guarda caso, Karina Cascella. Non era mai capitato nelle edizioni precedenti che un concorrente fosse stato dalla prima all’ultima puntata in testa alla classifica del televoto, ma non era nemmeno capitato che un concorrente superasse 6 test consecutivi.

Ore 21.25. Parte il primo rvm della serata, che mostra l’incontro settimanale dei poveri concorrenti con un’invasione (o quasi) di ragni in barca. Karina era terrorizzata, Melita per fortuna non era in barca visto che i ragni sono la sua più grande fobia. E non è un caso che la prova d’accesso riguardi proprio i ragni: stesi su un tavolo e legati, i concorrenti dovranno lasciare che 3 tarantole gli camminino sul corpo. Dovrebbe iniziare Melita, ma “cede” il posto a Clemente Russo. Dovrà resistere un minuto dopo che il terzo ragno è stato posizionato. Clemente è preoccupato, ma mantiene la calma. Chi invece non riesce a mantenerla è la Barale, visibilmente spaventata e schifata. Prova superata per Russo, tocca a Franco Trentalance, che dice “Non vorrei fare una battutaccia, ma ho un punto che se me lo pungono sono finito”. E la Barale incalza: “Come va? Avevi mai provato questa sensazione?”. Risata maliziosa generale. Prova superata anche per Franco.

Ore 21.41. Piccola pausa durante la prova per la pubblicità, ma prima viene inquadrato il padre di Pasquale, mandato in Sudafrica, che si sta travestendo da uomo fango per assistere alla prova del figlio. Dopo la pubblicità, si riparte con la prova e tocca a Pasquale Laricchia. Una tarantola si piazza immediatamente nelle sue parti intime. La Barale ci informa che lo chiamano “happy center” laggiù. Prova superata per Pasquale. Quando arriva il momento di Karina Cascella, è il solito show tira e molla. Non ce la fa, ma prova, ma poi non ce la fa, poi chiede le tarantole small, ma poi tenta. Alla fine si lascia convincere e si sdraia sul lettino. “Se la tarantola mi buca un seno io devo tornare dal chirurgo” dice. L’ironia non le manca. Alla fine supera la prova, tra urla e tremarella. Anche Melita Toniolo prova, anche se piange dal terrore. Le tarantole scappano dal corpo di Melita, forse perché ne sentono il terrore. La prova viene superata. Prova d’accesso superata per tutti. Pubblicità.

Ore 22.12. Si torna in studio per la tentazione. Prima della pubblicità, i fratelli Angelucci sono stati fatti allontanare dallo studio. Fanno ascoltare a Karina Cascella, la tentata della settimana, un servizio di Studio Aperto che riguarda le foto di cui avevamo accennato oggi: Salvatore Angelucci è stato paparazzato con una ragazza che in realtà pare gli abbia teso un tranello, ma questo a Karina non viene detto. La tentazione gioca coi sentimenti di una ragazza già “fragile”. La produzione ha le foto dicono a Karina, ma ogni foto ha un prezzo. La prima vale 500 euro e Karina decide di vederla, tra le lacrime. La seconda costa 1000 euro e Karina la vuole vedere. Karina avvisa che se vede qualcosa che non va, lascia seduta stante il gioco.

Ore 22.26. Vengono viste anche la terza per 2000 euro e la quarta per 4000, mentre la quinta Karina non vuole vederla e chiede ripetutamente di parlare con Sasà. Può parlare con lui ma anche questo ha un prezzo: 5000 euro. Karina non se lo fa ripetere. Dopo un inizio titubante, Sasà si scalda e inveisce contro il direttore del settimanale. Karina è ammutolita, ma non paiono esserci dubbi sulla strumentalizzazione della storia. Interviene anche Fiordaliso a testimoniare e alla fine gli animi si placano. Chi si aspettava che Karina desse di matto, è rimasto deluso.

Ore 22.37. E’ il momento della grande prova che questa sera si chiama La tela del ragno (ma stavolta i ragni non ci sono). E’ una prova di pura resistenza fisica: su una specie di ragnatela i ragazzi, due minuti a testa, devono rimanere arrampicati sotto e, muovendosi proprio come dei ragni, prendere dei grandi anelli e portarli in un luogo apposito. Più facile da vedere che da spiegare. Molto bravo Pasquale Laricchia, ma anche Melita Toniolo. I ragazzi recuperano 11 anelli in 12 minuti. La seconda manche sarà ancora più tosta, dicono. Qualcuno dubita della tecnica di Clemente Russo, che è parso particolarmente lento.

Ore 23.00. Dopo la pubblicità è la volta della seconda manche. Appesa come un salame, Karina deve agganciare coi piedi dandosi degli slanci parecchi anelli (almeno 19 per superare la prova). Gli altri ragazzi girano una “ruota” che fa alzare e abbassare la corda che tiene appesa Karina, in modo che la ragazza possa depositarli in un recipiente. Ogni minuto e mezzo avviene il cambio del concorrente appeso. Prova molto dura. Questa seconda manche dura ben 14 minuti e verso la fine i ragazzi sono stremati. Prima dello scadere del tempo, i concorrenti riescono a recuperare tutti e 19 gli anelli mancanti, vincendo la prova e 15mila euro.

Ore 23.15. Un rvm mostra le ultime “defaillance” dei concorrenti per dare qualche indizio sulla possibile talpa. Come al solito, quasi tutti sono sospettabili. Pubblicità. Al ritorno, si parla della tentazione perché Karina non aveva ancora avuto modo di spiegare al gruppo quanto era successo e la cifra spesa. Pasquale e Franco criticano la spesa di 12500euro visto che non è la prima volta che Karina butta dei soldi per sentire una persona che fino a poche settimane fa era in Sudafrica. Interviene anche Vincenzo Cantatore per dare contro a Pasquale, ma spara un mucchio di cavolate (come al solito).

Ore 23.30. Si cambia argomento: in settimana Franco Trentalance ha espresso dei giudizi estetici su tutte le concorrenti (ed ex) della Talpa. Promosse soprattutto la Bush e la Camassa, anche se quest’ultima solo per l’aspetto fisico e non per i modi di fare. Scoop! Natalia Bush ha dichiarato di essersi un po’ pentita di aver respinto Francone e di volerlo invitare a cena quando esce. Lui la avvisa che quando tornerà in Italia sarà bello carico.

Ore 23.37. Franco Trentalance, che solitamente è sempre calmo e abituato allo “stress psicofisico”, viene sottoposto ad una “prova supplementare”. Viene sottoposto a parecchie prove, qualcuna più “calma”, qualcuna hot. Se il suo battito cardiaco supererà i 115 battiti al minuto, il gruppo guadagnerà 5mila euro, altrimenti li guadagnerà la talpa. Le prove più hot fanno aumentare il suo battito fino a 133, pertanto vengono tolti 5mila euro dal bottino della talpa e dati al gruppo. Visto il voto scadente dato da Franco a Melita nell’rvm visto poco fa (l’ha giudicata poco provocante), la ragazza si lancia in un piccolo strip che fa agitare non poco il pornodivo. Anche Paola Barale ci mette del proprio, dando un bacio sulla bocca al ragazzo.

Ore 23.45. Viene mostrato l’esito della Cena dell’Immunità. Il gruppo non ha raggiunto l’accordo sulla persona a cui dare l’immunità, perciò 10mila euro passano nel bottino della talpa. Dato che anche la missione odierna non è stata superata, la talpa arriva a 115.500 euro contro i 64.500 del gruppo. La talpa sta agendo molto bene…o i concorrenti sono piuttosto scarsi? Pubblicità: al ritorno ci sono i “temibili” uomini fango, che sfidano i concorrenti nella lotta greco-romana. In realtà uno degli uomini fango è il padre di Pasquale Laricchia. Il primo combattimento viene vinto da Clemente Russo, mentre il secondo con Karina Cascella termina in parità. Franco Trentalance perde il proprio incontro, mentre quello di Melita Toniolo è dubbio. Nell’ultimo Pasquale Laricchia spinge il proprio padre (non riconosciuto) talmente forte che gli fa fare un volo dopo il primo secondo. In ogni caso la prova è vinta.

Ore 0.11. Entra in studio l’ultima eliminata, Simona Salvemini. Le vengono mostrati i momenti più belli della sua permamenza (lampo) al reality. Domanda di rito sulla Camassa, a cui risponde in modo molto sincero. Simona chiosa con un “Questo reality non era per me”. Archiviato il momento di Simona, è il momento di vedere il sospettato del pubblico di questa sera: i tre più sospettati sono Karina Cascella, Clemente Russo e Franco Trentalance. Il sospettato del pubblico è ancora Karina Cascella (Trentalance si ferma al 26%).

Ore 0.23. Per il sospettato del gruppo, Clemente Russo vota Melita Toniolo; Melita Toniolo vota Franco Trentalance; Franco Trentalance vota Melita Toniolo; Pasquale Laricchia vota Melita Toniolo. Al test finale – del quale parleremo a parte – Karina Cascella contro Melita Toniolo.

Ore 0.36. Paola Perego comunica che c’è un modo per arrivare in finale tutti e cinque senza svelare il risultato del test: il classico taglio dei capelli. Ai ragazzi viene dato un po’ di tempo per decidere se uno del gruppo vuole offrirsi per questo “sacrificio” e quindi salvare il gruppo. Clemente Russo dice che devono essere loro due eventualmente a sacrificarsi, visto che sono le candidate all’uscita e non certo loro. Pasquale Laricchia non si vuole sacrificare per il gesto che Melita ha fatto nei suoi confronti (quando gli ha urlato “ti uccido”) e per le offese fatte da Karina Cascella.

Ore 0.50. Dopo i no di Laricchia e Russo, Franco Trentalance propone di tagliarsi metà sopracciglio destro e metà sopracciglio sinistro per due motivi: una questione morale, per portare il gruppo in finale, e una questione di gioco. E’ convinto infatti che una delle due sia la talpa e vuole portarla in finale per sconfiggerla. La Perego per sfinimento (o per altri motivi, tipo accordi pre-puntata?) dice di sì e per questo Franco si toglie quei due ciuffetti di pelo, con l’enorme abbraccio delle due ragazze. Dopo qualche altro insulto a Pasquale, la puntata finisce.

Fonte:Tvblog.it

Annunci
  1. novembre 24, 2008 alle 6:45 pm

    per me vince karina cascella

  2. Giò
    novembre 26, 2008 alle 3:35 pm

    anche per me!!merita tutta la vittoria!!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: