Home > La Talpa 3, Tv > Parte la Talpa: la sua prima vittima è Emanuela Tittocchia, Karina Cascella la prima ad essere isolata.

Parte la Talpa: la sua prima vittima è Emanuela Tittocchia, Karina Cascella la prima ad essere isolata.

PRESENTAZIONE: Ieri sera, 9 Ottobre, gli indugi si sono rotti e alle 21.10, la sigla a che i nostri orecchi stavano per dimenticare e ritornata più prepotente che mai seguita dalla voce di Paola Perego che ha decretato la fortuna di questo programma, ricordiamo e in Rai e in Mediaset.
Si passa subito alla presentazione della nuova inviata, Paola Barale, che secondo me non si limiterà al ruolo di inviata ma punterà a fare un programma nel programma, grazie alle sue manie di protagonismo, infatti durante le prove non è stata zitta un solo momento ed è stata lei a convincere la Cascella successivamente a rimanere in gioco, ma andiamo con ordine.

GLI SQUALI: messe al bando le prove di sopraffina culinaria, per partecipare alla prova del gruppo, la prova individuale questa settimana prevede Squali per cena dei quali subito Franco Trentalance si dice indigesto come Emanuela Tittocchia pare ne sia allegica, infatti i due si tengono a debita distanza dalla prova, penalizando il gruppo. Karina si è immersa, con molto coraggio, urlando ed è uscita ancora urlando…se gli squali l’avessero sbranata la puntata serebbe stata molto più diverte, però non fa niente e andiamo avanti…

GLI ZAINETTI: Scoppia l’abitazione in cui avrebbero dovuto soggiornare e il terrore cala sul volto di tutti, a questo si unisce la rabbia del gruppo quando vengono a sapere che nell’abitazione erano presenti tutti i loro affetti personali, Fiordaliso non ci sta e le canta di santa ragione, mentre Karina urla per la paura e gli altri piangono per la perdita dei loro affetti personali. Ma mai mettere mani alla provvidenza? Infatti subito si parla di televoto per il pubblico a casa per scegliere se restituire gli zainetti al gruppo oppure no…alla Talpa nulla è come sembra.

L’INVESTITURA DELLA TALPA: ciascun concorrente si avvicina alla postazione per ricevere la busta che contiene all’interno la risposta rispetto al suo ruolo nel gioco, le facce lasciano intravedere poco ma arriva la conferma di una fiordaliso che non è la Talpa con tanto di O del NO… un sospettato in meno.

LA MARCHIATURA A FUOCO E LA PROVA DEGLI UOMINI FANGO: la prima prova, quella della marchiatura decreterà la possibilità di accedere o meno alla prova del gruppo, la prova “GLI UOMINI FANGO”. I cocorrenti accetanno di farsi marchiare e quindi tutto il gruppo parteciperà alla prova successiva che prevede delle coppie legate tra di loro, eccetto per i fratelli Angielucci con i quali si formerà qualcosa a tre, che devono passare sotto una cortina di rami, poi ricercare nel fango una chiave con la quale aprire un forziere nel quale è contenuta una spada e quindi tagliare la corda che lega i due concorrenti.
La prima coppia a partire e quella di Franco Trentalance e Natalia Bush, tra le forme dell’una e la fama dell’altro, i due iniziano a rotolarsi nel fango in modo molto sospetto, infatti per la prima volta Franco Trentalance non riuscirà a chiavare alla fine. Prova non superata.
Stessa sorte per le coppie: Tagliariol-Melita, Tittocchia-Clemente Russo, Fiordaliso-Dupont; mentre superano la prova gli Angelucci-Camassa e Karina-Pasquale. Siccome la maggior parte dei concorrenti sarebbero dovuti rimanere legati, la produzione decide che potranno slegarsi.

IL SOSPETATO DEL GRUPPO: più che di vero gioco tattico, ancora una volta si sceglie per simpatia, o meglio per antipatia…
Per Natalia Bush la Talpa è la Tittocchia.
Per Pamela Camassa la Talpa è la Tittocchia.
Per Karina Cascella la Talpa è la Tittocchia.
Per Kamilia Dupont la Talpa è la Tittocchia.
Per Fiordaliso la Talpa è Franco Trentalance.
Per Pasquale Laricchia la Talpa è la Tittocchia.
Per Clemente Russo la Talpa sono i fratelli Angelucci.
Per Matteo Tagliariol la Talpa è la Tittocchia.
Per Emanuela Tittocchia la Talpa è Laricchia.
Per Melita Toniolo la Talpa è Trentalance.
Per Franco Trentalance la Talpa è Russo.
Per i fratelli Angelucci la Talpa è Tagliariol.

IL SOSPETTATO DEL PUBBLICO: I tre più sospettati sono Franco Trentalance, Fiordaliso e Karina Cascella, proprio quest’ultima deve andare allo scontro finale contro Emanuela Tittocchia, la nomination della Cascella secondo me è da imputarsi al suo continuo stare al centro dell’attenzione che poi non ha pagato…

LA SFIDA FINALE, UNA VITTIMA E L’ISOLAMENTO: Dopo le 10 domande di rito, per uno scarto di 4 risposte esatte, la prima vittima è Emanuela Tittocchia che conferma di non essere lei la Talpa aggiungendo che la sua nomination non è stata dovuta ai sospetti che potevano incombere su di lei ma da altre motivazioni, che spiegherà solo in seguito.
Karina Cascella deve invece passare la settimana in isolamento e qui si innesca un putiferio, Karina minaccia di andar via dando prova di grandei isteria, sembrano non bastare gli incoraggiamenti del fidanzato, del cognato, della sorella e delle Paole: lei vuole andare via. Ma sarà vero?

Karina è una che non può permettersi di abbandonare un reality, visto che le serve per tirare avanti…quindi speriamo che sia stata tutta una sceneggiata, altrimenti io nutrirei qualche dubbio sulla salute mentale della donna, comunque infine decide di restare.

Fonte immagini: Tvblog.it

Annunci
  1. ottobre 10, 2008 alle 5:09 pm

    karina ma il vibratore nn lo hai messo nello zainetto ?
    ma cosa ci fai ancora in televisione mi fai pena………tu e quel poverino di salvatore che sta’ ancora con te……ritirati nn ti vuole nessuno

  2. vale
    ottobre 10, 2008 alle 8:48 pm

    Nonostante tt quello ke hai fatto passare a paola qnd era insieme a sasa mi disp ke vi hanno separato subito fin dall’inizio del gioco anke se sn sicura ke un po’ di tempo a riflettere ti farà bene… ora t dico una cs veramente con il cuore pensa a giocare e a divertirti per quanto sia poxibile (posso immaginare ke sia molto difficile), ke una volta a casa se il vostro amore è vero durerà e nn si fermerà al primo ostakolo…e ank se a volte nn riesco a sopportarti(ovviamente parlo per quello ke ho visto a uomini e donne perkè nn ti konosc)ti posso dire ke stai andando alla grande continua cosi..bacio!alla fine tu e sasa nn state per niente male inx,(però un consiglio cerca di togliere quel muro ke sta davanti a te e dimostra cm sei veramente dolce e “carina”)ps:anke se paola alla fine aveva ragione su voi due “perkè quando una persona è innamorata veram le percepisce certe cose e certi attegiamenti!!!

  3. rachel
    novembre 8, 2008 alle 7:30 pm

    qual’ora pensassi che il mio pensiero è inopportuno allora sappi che ho consapevolezza di quanto sto per dirti:”le tragedie ed i problemi nella vita devono alla fine servirti per migliorare ed essere una persona forte e sensibile non ad abbrutirti sei davvero acida e pungente insopportabile ci sono persone che soffrono per motivi più seri dei tuoi ed è sola e non è conosciuta….”

  4. luglio 14, 2009 alle 12:32 am

    KARINA SEI SOLO UNA COSA ANDIPATICA E UNA CIVETTA CHE PIANGI SEMPRE SOLO UNO STRONZO COME SASI TI SORPORTA CIVETTA SEI ANDIPATICA SENZA TRUCCO FAI SCHIFO SEI RIFATTA MA COME QUALITA DI DONNA COSA AI NIENTE BUTTATI NEL FUOCO CHE FAI PENA SASI AI PERSO UNA VERA DONNA PAOLA SI CHE E DONNA COME LA FATTO LA MAMMA O SCEMMMMMMMMMMMMMM

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: