Home > Moda > QS:Il Piumino Moncler e non solo…

QS:Il Piumino Moncler e non solo…

Ritorna dopo qualche settimana di vacanza lo spazio dedicato al vestire per parlare di quello che ci aspetta per questa stagione 2008-2009.

Quando si parla d’inverno è d’obbligo parlare del capo più soffice che ci sia e anche sdoganato dalla scorsa stagione sulle giacche: il Piumino. In realtà questo inverno ritorna abbastanza nella sua sfera normale, quindi abbigliamento abbastanza sportivo con il giubbottone imbottito per poter affrontare anche i freddi più temibili e quando si parla di Piumino, subito il riferimento al noto marchio Moncler è ovvio, quindi andiamo a fare un giro per vedere le ultime novità.

un modello moncler

Moncler (fondata nel 1952 da René Ramillon a Monestier de Clermont, località alpina vicina a Grenoble, da qui il nome) è da anni leader nella produzione di piumini e non c’è da preoccuparsi della lotta contro il freddo cittadino visto che è riuscita a superare le ascese al K2 e le rigide temperature dell’Alaska.
Toni presi dalla terra quelli utilizzati dal marchio per la collezione maschile (marrone, verde, nero) a questi, unica nota dissonante il blu elettrico. Le linee sono sciancrate e i piumini poggiano massimo alla vita, inoltre oltre i riferimenti allo sci, l’azienda ha

un modello della collezione duvetica

un modello della collezione duvetica

recuperato lo stile da veri biker con giubbotti che ben si adatterebbero alle moto di grande cilindrata. Su i medesi colori si muove anche per la linea femminile, ma le linee si fa più eleganti e romantiche. Tutti i modelli sono sul sito dove trovate anche giacche, parka e tanto altro.

Ma se Moncler rappresenta la tradizione sono presenti anche nuove aziende leader nel settore come: 313, Duvetica e Add, che invece propongono linee più semplici dai colori fluò, quindi oltre ai classici, giallo, arancio, rosa e verde smeraldo fanno da padroni,in particolar modo per 313 e Duvetica. Più classicheggianti le proposte di Add. Ma poi c’è una vasta scelta visto che ogni designer ne ha ficcato almeno uno nella collezione a voi la scelta.

 

“Ogni generazione ride delle vecchie mode, ma segue religiosamente le nuove.”
 di Henry David Thoreau

Fonte immagini: L’Uomo Vogue

  1. luglio 6, 2010 alle 5:45 am

    Ciao.
    Molte sbarre di Moncler.
    Io sono un ventilatore della sbarra di Moncler.

  2. luglio 5, 2011 alle 8:25 am

    Il sito ufficiale di Moncler.it ti permette di orientarti con semplicità nel pulviscolare niverso di Moncler. Troverai una sezioni dedicata a Moncler donna, una dedicata ai prodotti da uomo, una per i bambini.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: