Home > I Liceali, Tv > Intervista a Carolina Benvenga (Elena Cicerino)

Intervista a Carolina Benvenga (Elena Cicerino)

Sempre dalle pagine di Tvblog.it, arriva quest’ultima ( per il momento) intervista ai protagonisti de “I Liceali”. Questa volta tocca a Carolina Benvenga, Elena Cicerino nel telefilm. Qui potete trovare le interviste a Federico Costantini e ad Alessandro Sperduti, e continuate a votare nel nostro sondaggio. Buona lettura!

Hai sempre voluto fare l’attrice? Come sei arrivata a calcare le scene del dorato mondo dello spettacolo?

Ho sempre voluto fare l’attrice, da piccola mia madre mi esortava a fare i provini poi man mano che sono cresciuta mi sono appassionata sempre di più. Non ho mai voluto fare altro, collateralmente ho sempre in testa di continuare gli studi ma per ora va bene così.”

Il tuo debutto sul set è stato nel film “Tickets”, diretto da Ermanno Olmi, Abbas Kiarostami e Ken Loach. Com’è stato questo inizio di carriera in un set pieno di giganti del cinema internazionale?

Ho tanti ricordi rispetto a quel periodo anche se non abbiamo lavorato molto insieme perchè sono tre parti differenti. La parte di Abbas con il quale ho lavorato era la parte centrale; su un treno in continuo movimento per alcune settimane. E’ stata una delle mie primissime esperienze, io parlavo sempre col traduttore di Abbas perchè lui non parla italiano e quindi spesso e volentieri eravamo io e Abbas seduti una di fronte all’altro con il traduttore che parlava. Avevo 13 anni e non mi rendevo ancora conto di chi fossero le persone che avevo davanti. Crescendo ho capito chi erano e ho preso atto della fortuna che ho avuto a lavorare con loro“.

Tra le serie a cui hai partecipato c’è Io e Mamma con la coppia Sandrelli. E’ stato complesso lavorare con dei veri e propri mostri sacri della recitazione?

Non è stato complicato perchè avevo sempre dalla mia parte soprattutto Amanda visto che con Stefania avevo poche situazioni di lavoro. Mi ha aiutato tanto, nelle pause mi esortava a studiare il copione, a stare con lei, se avevo bisogno di aiuto me lo dava. E’ stata una delle prime vere esperienze e mi ha formato molto, è stata la prima fiction che ho interpretato e che è durata sei mesi.”

Carolina Benvenga ed Elena Russo "La luna e il lago"Hai partecipato anche alla serie per certi versi innovativa Zodiaco che purtroppo non ha avuto grandi consensi di ascolto. Che differenza c’è tra quella e I Liceali?

Sono due prodotti totalmente differenti, un’atmosfera diversa. Zodiaco è stato girato a Torino ed io, essendo romana, mi sono sentita quasi un pesce fuor d’acqua. Intendiamoci, mi sono trovata benissimo lì ma mi sono affezionata prima e subito al cast dei Liceali sin dall’inizio tanto più poi che il set era pieno di ragazzi giovani della mia età con cui era più facile stringere amicizie. Abbiamo lavorato tanto per entrambi le fiction: Zodiaco è durato di meno e le scene sono state di minore difficoltà con poche pose. Se dobbiamo dare delle cifre, diciamo che a Zodiaco ho lavorato 3-4 ore, mentre per I Liceali sono state intere giornate di lavorazione“.

Nei Liceali per l’appunto interpreti la figlia del professore che cambia nome per non apparire come raccomandata. Cosa pensi della raccomandazione a tutti i costi che oggi è una piaga diffusa in televisione e non solo?

Io la odio proprio e faccio veramente di tutto per non essere etichettata in questo modo. Sono sempre stata una che si è guadagnata da sola tutto senza mai chiedere nulla a nessuno. Non ho nessuno in famiglia che abbia lavorato con il cinema o con la televisione. Purtroppo c’è chi veramente non fa nulla per cercare di far vedere chi è e quanto può valere e si adagia sul fatto di essere fratello, marito, moglie o cognato di chicchessia. A me non si può dire nulla perchè sono arrivata dove sono ora grazie solo a me stessa, ce l’ho messa tutta e ogni volta che ho lavorato ho voluto quasi svenarmi e ho messo tutta la passione nei lavori che ho fatto. Tra l’altro quando io sono sul set, faccio solo quello e mi dedico a quello e basta; non faccio la scena poi scappo perchè ho altro da fare e credo che questo si veda. Se arriveranno raccomandazioni da ora sarà solamente perchè sono risultata una persona che si ritiene possa valere e che possa dare qualcosa al prodotto da realizzare. Queste sono le uniche raccomandazioni che io concepisco.”

Ti ispiri a qualche attrice in particolare nei ruoli che interpreti?

Io amo Giovanna Mezzogiorno, anche se prima di conoscere lei come attrice ho visto tanti film della Loren e della Magnani, miei miti assoluti. Il mio mito attuale però è Giovanna Mezzogiorno, una persona di cui non si sa quasi niente della vita privata e viene solo per le doti di attrice. Ogni volta che rivedo L’ultimo bacio resto piacevolmente colpita dalla sua bravura.”

Carolina BenvengaC’è stata una scena nei Liceali che ti è particolarmente piaciuta?

Le scene più divertenti sono state quelle della gita perchè eravamo tutti insieme soprattutto quando stavamo nel bosco e non facevamo altro che ridere e scherzare. Era come una gita scolastica“. (Le riveliamo cosa ci ha risposto Federico Costantini riguardo alla scena che la riguardava e lei ci svela un aneddoto ndr) . “Giustamente quando finiva la scena in cui si comportava così male nei confronti di Elena, lui si sentiva in colpa e mi chiedeva se mi avesse fatto troppo male mentre invece io gli rispondevo che era andato benissimo e lì ridevamo come pazzi.”

Che rapporti ci sono tra te e Federico Costantini che nella serie ti seduce e ti abbandona?

Nella vita è una persona splendida. E’ un dolcissimo ragazzo. Sul set spesso ci confidavamo riguardo alla nostra vita sentimentale, lui riguardo alla sua ragazza e io rispetto al mio. Anche perchè essendo io e lui fidanzati nella fiction avevamo i rispettivi fidanzati sul set che in alcune scene davano un po’ di matto. Ho avuto un rapporto più stretto con lui e con Alessandro Sperduti perchè sono state le persone più dolci che ho conosciuto .”

Frequenti altri attori anche fuori dal set?

No non li frequento perchè considerato quanto tempo stiamo insieme sul set, quando smetto di lavorare evito feste, incontri e uscite. Non per snobismo ma proprio perchè voglio staccare da tutto e dedicarmi alla mia famiglia, agli amici e al mio ragazzo che trascuro durante le riprese.”

Recentemente Lucio Pellegrini in un’intervista realizzata da noi ha speso belle parole per te definendoti un grandissimo talento. Come l’hai trovato in cabina di regia?

Con Lucio ho un rapporto splendido, l’ho sempre seguito e lo reputo un bravissimo regista. Pensare che i miei sforzi siano stati così apprezzati è la conferma che i miei sacrifici e le mie rinunce sono servite a qualcosa. Sono contenta per questo e lo ringrazio davvero.”

Sei una delle protagoniste femminile di una serie giovanile come I Liceali così come lo è Alessandra Mastronardi nei Cesaroni. Come vivi questa sorta di competizione? Cosa pensi di lei?

Non mi metto in competizione, io faccio il mio lavoro. Riguardo ad Alessandra, io la ammiro tanto e sono io stessa una fan accanita dei Cesaroni che ho seguito e di cui attendo la nuova serie. Lei mi piace perchè è un personaggio che tende ad essere spontaneo come ritengo di essere io, non mi piacciono i robot impostati. Anche lei tra l’altro ha fatto molta gavetta e si vede che ha studiato. Tanti complimenti sinceri“.

I LicealiNella serie sei innamorata di Daniele Cook, Alberto Galetti. L’avevi visto ad Amici quando si era presentato in qualità di ballerino?

Io seguo Amici ma non me lo ricordavo perchè quando vi partecipò era diverso fisicamente. Solo vedendo una sua foto con la maglietta l’ho riconosciuto. E poi io al massimo ricordo i vincitori, difficile ricordarsi di tutti i partecipanti.”

Tra poco inizierai a girare la seconda stagione: hai qualche anticipazione che ci puoi fornire sul tuo personaggio?

L’unica cosa che posso dire è che il mio personaggio vivrà dei momenti drammatici non solo a livello sentimentale. Anche più di quanto accaduto nella prima stagione“.

Come vivi questa popolarità ottenuta con I Liceali?

Non è cambiata tanto la mia vita, sono riconosciuta. Ieri mi hanno chiamato per essere la madrina di una scuola di danza e avevo tutte le bambine che mi venivano incontro per gli autografi. Personalmente però non ho cambiato il mio modo di vivere: frequento sempre gli stessi posti, programmo le mie vacanze ecc. Sono una legata alla monotonia della vita e alla routine.”

Cosa bolle in pentola oltre ai Liceali? Ti vedremo in altre fiction o film?

Per ora niente perchè tutti i provini che ho fatto andavano a coincidere con i tempi di lavorazione dei Liceali. Sono ottimista però e quindi spero possa arrivare qualcosa quando avrò girato la seconda serie.”

  1. daniel
    dicembre 23, 2008 alle 2:51 pm

    nuiente…olevo solo dire che lei è belissima…

  2. carlo
    dicembre 17, 2009 alle 5:53 pm

    è dir poco dire soltanto bellissima, non è ho mai viste persone cosi, sei bella dentro, sei bella fuori, c’è solo una cosa che rovina tutto, che sei, almeno per me, un sogno che non diventerà mai realtà. permettimelo grazie d’esistere

  3. agosto 25, 2013 alle 9:38 pm

    When I originally commented I appear to have clicked on
    the -Notify me when new comments are added- checkbox and
    now each time a comment is added I recieve 4 emails with the
    exact same comment. Perhaps there is a way you are able to
    remove me from that service? Appreciate it!

  4. marzo 21, 2014 alle 4:19 am

    What’s up it’s me, I am also visiting this website regularly, this web page is actually fastidious and the people are really sharing fastidious thoughts.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: