Home > Moda, News, Società > Perché l’anoressia non è solo femminile.

Perché l’anoressia non è solo femminile.

chris-ulyatt.jpgLe statistiche parlano chiaro, i problemi legati alle disturbi alimentari tendono ad aumentare e, se qualche anno fa erano le ragazze ad esserne più colpite, ora anche i ragazzi, sucubi dell’immagine, soffrono di anoressia e bulimia.

Il New York Times ha denunciato il nuovo fenomeno qualche settimana fa in concomitanza con la settimana della moda new-yorkese  che aveva visto sulle passerelle ragazzi prosciugati senza alcun minimo di tricipiti e addominali, completamente depilati che vestono la 46, mini girovita per altezze mastodontiche. Anche a Milano gli scenari non sono stati diversi, oltre a Dolce & Gabbana che preferiscono il macho palestrato, il resto, e in particolar modo Prada, hanno virato tutti verso modelli ermafroditi, corpi femminei dedicati al culto più estremo della bellezza.

sascha-kooienga-anoressia.jpg

Hedi Slimane, per Dior,  delle linee asciutte ne è stato il precursore nel lontano 2000, quando propose più che uomini degli sbarbatelli per le passerelle, eppure un modello di Hedi Slimane spesso mi rievoca la perfezione; frequentemente, ho difeso la moda, perché è arte e l’arte è inarrivabile ma ora mi accorgo che non si può far finta del fatto che la moda, l’immagine vada a condizionare i ragazzi.

Continua a Leggere…

 

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: